Cerca in Tutto Donna

giovedì 11 settembre 2014

eBay Collezioni: la nuova frontiera dell’Inspired Shopping




IPSOS: 4 italiani su 10 si lasciano influenzare da interessi e acquisti fatti dalla loro rete di relazioni.


Milano, 11 settembre 2014 – eBay, il marketplace più grande d'Italia e tra i più importanti al mondo, ha presentato oggi a Milano eBay Collezioni, un nuovo e importante tassello per l'Inspired Shopping, rivelando anche i dati dello studio commissionato all'Istituto di ricerca IPSOS sul valore dell'ispirazione nell'eCommerce.
Dopo aver introdotto eBay Moda ed eBay Design, due pagine che offrono contenuti ispirazionali ai consumatori, la frontiera dell'Inspired Shopping ora si evolve in modo ancora più interattivo con eBay Collezioni. Attingendo dall'universo di prodotti nuovi acquistabili immediatamente su eBay, gli utenti possono creare vere e proprie 'tavolozze ispirazionali digitali' con gli oggetti desiderati e disponibili all'istante. La parola d'ordine? Ispirare e lasciarsi ispirare.

Si tratta di un nuovo modo di concepire la vetrina commerciale di eBay che offre un duplice vantaggio: le Collezioni permettono agli utenti di dare forma ai loro desideri e ai venditori di divenire vere e proprie fonti d'ispirazione per i propri clienti. Creare una collezione è semplice: basta scegliere gli oggetti messi in vendita su eBay, raggrupparli in una bacheca che si genera automaticamente con pochi click e attribuire un nome alla Collezione, con una breve descrizione. Per dare l'idea delle potenzialità di questo strumento, basti pensare che gli utenti italiani di eBay possono già attingere da oltre 3 milioni di Collezioni online create a livello globale, tra le quali più di 30.000 su eBay.it.

Che incentivare l'ispirazione sia più in generale una pratica da perseguire nel Commercio 3.0, lo rivela anche la ricerca commissionata da eBay all'istituto IPSOS, che ha preso in esame i comportamenti e le opinioni degli italiani in relazione agli acquisti. Dai risultati è emerso, infatti, come l'ispirazione sia centrale per 9 italiani su 10 prima dell'acquisto online e rivesta un ruolo definito "importante", ad esempio, nel 75% degli acquisti nella categoria Abbigliamento, nel 68% in Home & Garden e nel 64% nella categoria Hi-Tech. In generale, 4 italiani su 10 si sono detti interessati allo strumento delle collezioni online, create sia da altri utenti che da esperti o VIP.

Tra le principali fonti di ispirazione online, secondo IPSOS, giocano un ruolo fondamentale la famiglia, gli amici e in generale la rete delle conoscenze: a loro si rivolgono il 26% degli intervistati per acquisti online di prodotti per bambini e il 25% di quanti comprano nella categoria Food. Seguono i siti di vendita online, di comparazione e i blog degli esperti (21-25% degli acquisti hi-tech sono influenzati da questi siti). Ma non mancano i Forum di discussione e i social, anche se in percentuale minore (7-13%).

Da non sottovalutare l'aspetto visuale del commercio online. Secondo lo studio IPSOS, infatti, dal 45% al 58% degli italiani, a seconda della categoria comprano un prodotto dopo averne visto la fotografia online e uno su quattro (18%-26%) lo fa per oggetti che non aveva inizialmente intenzione di acquistare. A giocare un ruolo chiave, anche il sentimento di frustrazione di cui quasi quattro italiani su dieci (37%) sono preda quando non possono o non riescono ad acquistare un prodotto online.

Da notare, infine, come tre utenti su dieci (28%) negli acquisti online si lascino influenzare daisuggerimenti dei VIP. E proprio su eBay spiccano Collezioni realizzate da personaggi famosi, nonché utenti eBay, come la top model Nadegè Dubospertus, il volto televisivo e blogger Filippa Lagerback e una delle più influenti blogger italiane, Irene Colzi di Irene's Closet. Inoltre un prezioso contributo è arrivato da Biblioteca della Moda, una delle massime autorità in fatto di tendenze e di stile.

"Oggi – ha spiegato Francois Coumau, Direttore Generale di eBay in Italia, Francia e Spagnacontinuiamo il nostro percorso nell'innovazione, che mira a connettere le persone con ciò che amano e di cui hanno bisogno. Al di là della convenienza – ha proseguito Coumau – ciò che ci ispira e che acquistiamo è parte di ciò che siamo. Le Collezioni rappresentano una finestra ispirazionale e di espressione sulla vita di ciascuno di noi. Fino a qualche tempo fa gli utenti potevano solo selezionare i prodotti offerti: da oggi con le Collezioni di eBay possono creare, ispirare e lasciarsi ispirare nell'acquisto".

Quanto alle innovazioni nell'eCommerce, proprio dallo studio IPSOS sono emerse anche le principali tendenze che gli utenti si aspettano nei prossimi dieci anni. Un italiano su due, ad esempio, si aspetta la possibilità di "fare una passeggiata virtuale" in un centro commerciale (50%), mentre uno su tre (35%) prevede di essere in grado di provare virtualmente un capo di abbigliamento. 

Ma nell'acquisto online del futuro, secondo gli intervistati, non manca la possibilità di fotografare un vestito indossato e conoscerne subito modello e brand (28%), poter ricevere l'oggetto in appena un'ora (28%) oppure, ancora, avere un personal shopper virtuale (26%), poter inviare via mobile le caratteristiche per avere un prodotto su misura (25%) e ricevere proposte in concomitanza con eventi di calendario o stagionali (23%).
Innovazioni ed esigenze di cui si dovrà tener conto per sviluppare e incrementare modelli di business per il futuro dell'eCommerce.

 Con oltre 149 milioni di acquirenti attivi, è oggi uno tra i più grandi marketplace online del mondo che connette le persone con le cose che amano e di cui hanno bisogno. Con più di 700 milioni di articoli in vendita in ogni momento, il 75% dei quali è rappresentato da prodotti nuovi a prezzo fisso, eBay è il punto d'incontro tra imprese, venditori e consumatori. 

Grazie alle applicazioni Mobile, disponibili in oltre 190 paesi, eBay offre un'esperienza di shopping personalizzata e dà accesso a una vasta gamma di prodotti provenienti da tutto il mondo. In Italia eBay è online dal gennaio 2001 e si classifica al primo posto fra i siti di eCommerce. Per maggiori informazioni, visitate www.ebay.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI