CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




L'informazione al Femminile

Cerca nel blog

giovedì 15 novembre 2018

Con le idee regalo di TOSCANINI il Natale si veste di classe e stile


A Natale si è sempre alla ricerca di idee regalo in grado di sorprendere e di stupire chi le riceve per stile e unicitàche siano al tempo stesso anche utili e durevoli nel tempo.

In risposta arriva Toscanini con alcune proposte di qualità, sofisticate e personalizzabili della collezione ToscaniniSuMisura®: portabiti per ogni tipo di capo (per uomo, donna e bambino), porta accessori e forme per le scarpe.

L'azienda che ha sede a Isolella Sesia di Borgosesia (VC), immersa nell'incontaminata Valsesia, esporta in tutto il mondo le sue creazioni: portabiti e soluzioni per appendere e per prendersi cura dicapi e accessori. Toscanini realizza prodotti brandizzati per le più grandi maison di moda, per le cabine di super e mega yacht, per residenze private e contract esclusivi. l portabiti sono diventati dasemplice strumento per organizzare e ordinare a simbolo dieleganza, ricercatezza e unicità.

Toscanini attraverso il proprio e-shop(http://www.toscaninisumisura.it/offre la possibilità a tutti di poter regalare e regalarsi questi oggetti del desiderio. 

Una piattaforma intuitiva che permette in pochi passaggi di selezionare il prodotto, la finitura e la possibilità di personalizzazione. 

Le confezioni regalo sono rifinite nel dettaglio. Ogni prodotto viene avvolto da una velina, che riporta scritti alcuni aforismi sul vestire, custodito in una scatola raffinata con chiusura magnetica che può essere riutilizzata come contenitore per foulard, sciarpe e accessori.

Nel caso di spedizioni dirette dall'azienda al destinatario, Toscaninioffre anche la possibilità di personalizzare a nome del mittente ilbiglietto augurale da inserire nel pacco regalo.

Un servizio impeccabile, ricercato e di classe per un dono Toscaniniche lascerà il segno!

 

 

 

 

PORTABITI PER DONNA E UOMO

Come regalo per lei e per lui Toscanini propone Marcello Giacca nella versione con asta (per uomo e donna) e nella variante con clips (solo per donna): un portabiti dalle forme classiche in legnodi faggio disponibile nella finitura naturale, wengé o noce Canaletto con gancio cromato oppure in ottone. Ogni modello può essere personalizzato con le iniziali scegliendo tra due fontEnglish o Goudy old Style.

Le confezioni regalo sono proposte da 1 pezzo, 2 pezzi o 6 pezzi.

 

PORTABITI PER BAMBINI 

Toscanini pensa anche a loro, ai bambini con una linea regalo dedicata"La Collezione Bambino"portabiti modello Marina e Matilde proposti in faggio finitura naturale con decoro Honey &Bear.

 

PORTA ACCESSORI 

Tra gli accessori in legno "unisex" firmati Toscanini ci sono gli innovativi porta accessori A-Nello: un oggetto versatile, ideale per appendere collane, borse, sciarpe e cravatte. Questo modello è disponibile nella versione apribile con diametro esterno cm 10,7 chiusura a calamita e nella versione fissa con diametro esterno cm 15 e gancio cromato

 

FORMA SCARPA IN CEDRO

Per l'uomo esigente che ricerca il lusso e la classe Toscanini presenta una forma per scarpe dal 40 al 45 in legno di Cedro Rosso, personalizzabile con le iniziali. Le venature bianco-rosate, tipiche di questa essenza, racchiudono una preziosa sostanza naturale dal delicato profumo di bosco che diffonde anche un fresco aroma. Ilcedro è inoltre un grande alleato delle scarpe perché ha la proprietà di assorbirne l'umidità. Un accessorio indispensabile per prendersi cura delle calzature più pregiate, preservandone la forma e l'elasticità.

 

TOSCANINI _ Industrie Toscanini srl

Via Catlinetti 17, 13011 Isolella Sesia-Borgosesia (VC)



--
www.CorrieredelWeb.it

Nuova Carta dei diritti della bambina a Melendugno

LA NUOVA CARTA DEI DIRITTI DELLA BAMBINA:

DOMANI A MELENDUGNO LA PRESENTAZIONE

DEL DOCUMENTO CHE TUTELA LE DONNE FIN DALLA NASCITA

 

Domani, venerdì 16 novembre, a partire dalle ore 10.15, nell'aula magna dell'Istituto comprensivo "Rina Durante" di Melendugno si terrà il convegno dal titolo "La nuova Carta dei diritti della bambina. Educare alla parità di genere e al contrasto della violenza".

 

L'iniziativa è promossa da Fidapa – BPW Italy, con il patrocinio dell'Ufficio della consigliera di Parità della Provincia di Lecce e del Comune di Melendugno.

 

In apertura, sono previsti i saluti, tra gli altri, del presidente della Provincia di Lecce Stefano Minerva e a seguire, tra gli interventi, quelli della consigliera di Parità della Provincia di Lecce Filomena D'Antini, della presidente del Tribunale per i Minori di Lecce Lucia Raboni e del segretario nazionale Fidapa Fiammetta Perrone

 

Lecce, 15 novembre 2018

mercoledì 14 novembre 2018

SINT SPONSOR TECNICO DI GAMMAFORUM, L’EVENTO DEDICATO ALL’IMPRENDITORIA FEMMINILE E GIOVANILE IN ITALIA

SINT SPONSOR TECNICO DI GAMMAFORUM, L'EVENTO DEDICATO ALL'IMPRENDITORIA FEMMINILE E GIOVANILE IN ITALIA 

 

SINT sposa le sfide dell'imprenditoria del futuro, che è – sempre di più – donna. L'agenzia di marketing relazionale torinese è, infatti, sponsor tecnico della decima edizione del GammaForum Internazionale dell'Imprenditoria Femminile e Giovanile, che si terrà giovedì, 15 novembre a Milano.  Il GammaForum, nato a Torinoper volontà di Valentina Communicationideatrice del format è, ad oggi, il più importante evento nazionale dedicato alla valorizzazione delle donne e dei giovani nel mondo dell'impresa. 

L'edizione del 2018 ha come titolo "FuturAzioni. È tempo di sfide" puntando i riflettori sull'impresa del futurocapace di creare valore per tutti i suoi stakeholder, dai propri lavoratori, ai clienti, fino alla comunità di appartenenza e al territorio in cui opera e aperta al mondo. Il Forum è l'occasione, inoltre, per assegnare il premio GammaDonna, riconoscimento che premia l'imprenditorialità femminile capace di fornire soluzioni nuove alla quotidianità, attenta alla coesione e al benessere sociale. Giovedì 15 novembre verrà annunciata la vincitrice fra le sei finaliste che con il loro impegno imprenditoriale promuovono l'innovazione, la semplificazione dei processi, l'evoluzione green e il lifestyle, anche in chiave etica, in campi che spaziano dalla moda alle risorse umane, dal cooking all'energia termoelettrica ricavata dai rifiuti. 

"Sint è in grande sintonia con il GammaForum e il premio GammaDonna" commenta Bianca Mutti, Direttore Generale e Consigliere Sint Spa. "Le finaliste del premio GammaDonna sono tutte imprenditrici dinamiche, che hanno saputo interpretare il nostro tempo sviluppare lavoro in chiave positiva, inclusiva e proiettata verso il futuro, senza dimenticare la comunità e la relazione umana, anche in questo nostro mondo digitale". 

Ai partecipanti del GammaForum SINT omaggerà un coupon fornito di QR Code per prenotare e testare, fino a maggio 2019, il servizio Big Time Lifestyle, pensato per regalare più tempo e semplificare la vita quotidiana attraverso una suite diversificata di servizi – dalla prenotazione del ristorante agli acquisti, fino alla gestione del lavoro domestico - restituendo valore al rapporto personale e all'interazione con un Assistente Personale in carne ed ossa che può trovare soluzioni, offrire alternative, e formulare suggerimenti. 

"Abbiamo immediatamente colto con entusiasmo l'invito di ValentinaParenti, ideatrice e madrina dell'evento e del premio, a diventare parte attiva di questo 10° appuntamento" continua Mutti. "Anche noi, come il GammaForum, nasciamo a Torino e lavoriamo a livello nazionale, valorizzando il "lato femminile" nel nostro modello di business – tradizionalmente attento alla cura, alle relazioni interpersonali e al problem-solving, che sono alla base del nostro successo".


GammaForum si terrà a Milano, giovedì 15 novembre, presso la sede de Il Sole 24 Ore in via Monterosa 91, dalle ore 09.00 alle 17.00

 

Chi è SINT - Sint è un'Agenzia di marketing che opera nel mercato della fidelizzazione e dell'incentive da oltre 30 anni. Sint aiuta Aziende, Consumatori e Collaboratori a dialogare, costruendo programmi fedeltà incentrati sulla relazione, sulle esperienze, sulla personalizzazione dell'interazione. Lo fa utilizzando un'App loyalty e armonizzando i diversi canali di contatto (online e offline) a disposizione del destinatario. Ciò che distingue le soluzioni di marketing relazionale proposte da Sint dalle semplici iniziative di promozione commerciale, è la capacità di analizzare e interpretare i feedback derivanti dal coinvolgimento, così da trasformare i dati in indicazioni utili per disegnare una strategia. SINT opera a livello nazionale con sedi a Torino e Milano.




--
www.CorrieredelWeb.it

domenica 11 novembre 2018

VEDIAMOCICHIARA: presentati i dati del sondaggio sulla violenza visibile e invisibile sulle donne


 

 

Sondaggio sulla violenza visibile invisibile nei confronti delle donne: il portale VediamociChiara presenta i risultati


Nell'ambito dell'incontro NON SI MUORE PER AMORE, destinato a sensibilizzare pubblico e stampa sul tema della violenza visibile e invisibile nei confronti delle donne svoltosi  il 9 novembre presso il Teatro Palladium di Roma, il portale VEDIAMOCICHIARA.IT ha presentato i dati di un sondaggio mirato a comprendere il sentimento e la consapevolezza delle donne su questo argomento.

Il sondaggio, che ha coinvolto oltre 2800 utenti in 10 giorni, con un'età che oscilla tra 25 e 55 anni e un'equa divisione sul territorio nazionale, ha evidenziato che nei grandi centri c'è maggiore consapevolezza del rischio di una violenza visibile e invisibile da parte del partner oltre il 58%. Nei centri più piccoli, invece, sembra esserci più fiducia, o forse dovrei dire "ingenuità". Anche se questo dato può derivare dal fatto che nei piccoli centri ci si conosce più o meno tutti e che può esserci un maggior controllo sociale o un maggior timore di essere giudicati.

In generale c'è fiducia nelle forze dell'ordine 59%, ma talvolta sono segnalate alcune criticità quali difficoltà nel trovare immediata comprensione e lentezze burocratiche.

La violenza fisica è percepita come pericolosa, soprattutto per le over 40 oltre il 95%, mentre coloro che sono al di sotto di questa età sembrano esserne meno convinte o forse è l'effetto "50 sfumature di grigio": il dato è attorno al 84%.

Per la maggior parte delle utenti che ha risposto al sondaggio l'insulto verbale non è considerato violenza 78%; ma alla domanda "tu insulteresti il tuo compagno nello stesso modo?" la risposta per oltre il 90% è "No". Curiosa contraddizione…

La gelosia è percepita come generalmente positiva. Sono solo la metà coloro che distinguono tra una gelosia "sana e affettuosa" e una "malata e pericolosa".

Il 40% delle utenti ha indicato almeno un'esperienza potenzialmente a rischio di violenza nella propria esistenza, ma oltre il 90% si è risolta da sé. Un 10%, invece, ha avuto varie vicissitudini con conseguenti cambi di numero telefonico e abitudini o addirittura domicilio, per oltre la metà e ricorso ad aiuto esterno per la rimanente parte.

Oltre il 30% delle partecipanti confessa di aver temuto per l'incolumità di un'amica, di una conoscente o di una parente, e la maggior parte dichiara di aver tentato almeno di parlare per segnalare all'amica, parente o conoscente eventuali rischi.

Il report completo del sondaggio sarà disponibile a breve sul sito Vediamocichiara.it

Questi dati indicano abbastanza chiaramente una sottovalutazione dei rischi derivanti dalla violenza invisibile da parte del partner, ma anche molta confusione su cosa considerare violenza e cosa no. Ed è per questo che come VediamociChiara invito tutto il mondo dei blog e dei forum dedicati alle donne a creare una sorta di rete di vigilanza su questi temi e una carta dei comportamenti e degli atteggiamenti che noi donne dovremmo cominciare a guardare sotto un'altra luce. 


VediamociChiara è un portale dedicato alla salute e al benessere delle donne che nel corso di quest'anno ha già superato 5milioni di utenti ed ha quasi 250mila utenti iscritte alla newsletter mensile.
Come spazio dedicato alla salute e al benessere delle donne VediamociChiara ha un focus sull'apparato riproduttivo e su tutte le patologie tipicamente femminili, ma anche su quelle di tutta la famiglia, data la condizione prevalentemente femminile di family caregiver.
VediamociChiara è al fianco delle istituzioni nella costante guerra alle fake news sulla salute e è partner di diverse società mediche e scientifiche per favorire la diffusione di notizie scientificamente valide sulla salute  espresse in modo comprensibile e divulgativo.
VediamociChiara ha una forte vocazione sociale e ogni anno devolve una parte del fatturato per cause benefiche come l'evento Non Si Muore Per Amore o le visite mediche sospese che ogni anno vengono messe a disposizione delle utenti più fragili, come regalo di Natale.




--
www.CorrieredelWeb.it

venerdì 2 novembre 2018

EQUAL PAY DAY: LE SOCIETÀ QUOTATE E IL GENDER GAP RETRIBUTIVO: ANCORA -70% PER L'EXECUTIVE AL FEMMINILE

Domani 3 novembre è l'Equal Pay Day, ovvero il giorno dedicato alle differenze salariali tra uomini e donne


Dal 3 novembre fino al 31 dicembre infatti è come se le donne europee lavorassero gratis proprio per il gap di salario che c'è con i loro colleghi uomini.

 

Indagine di Badenoch & Clark in collaborazione con JobPricing sulla retribuzione degli executive manager delle società quotate e le differenze di genere.

 

La ricerca evidenzia come se nel mercato dei dirigenti il differenziale retributivo fra uomini e donne è in media di poco inferiore al 10%, per le società quotate, il gap schizza fino a superare il 70% per i profili executive. 


Una donna in posizione executive in una società quotata arriva, infatti, a percepire 276.156 euro di compenso fisso medio, mentre per un uomo la somma supera i 470 mila euro.

giovedì 1 novembre 2018

EMMA MARRONE X TEZENIS, TESTIMONIAL DEL BRAND PER LA FALL/WINTER 2018-19


EMMA MARRONE X TEZENIS, TESTIMONIAL DEL BRAND PER LA FALL/WINTER  2018-19

Da sempre dalla parte del talento, Tezenis riconferma la cantante Emma Marrone come testimonial del brand per la stagione Fall/winter 2018-19.

Emma e Tezenis si ritrovano oggi fianco a fianco e rinsaldano il loro legame che li vede connessi dal 2012 quando Emma diventò il volto del brand e ancora prima in occasione di Amici, in cui Emma era agli esordi della sua carriera e Tezenis lo sponsor del talentuoso show tv.

Indipendenza, uno stile young ed eclettico e un pizzico di ribellione, questi i tratti che accomunano il talent e il marchio di intimo.

Emma, animo libero e anticonformista, sarà la protagonista degli scatti di German Larkin, che l'ha ritratta nel suo habitat naturale, il palcoscenico dove interpreta con estro e disinvoltura i capi della prossima collezione Fall/winter 2018-19.

Il suo stile rock e ribelle si fonde con le tendenze dei capi della serie Broadway in pizzo floreale combinato agli elastici stampati a stelle effetto borchie, della Nocturne Romance dove prende vita l'animo più strong della collezione e Sweet Nightmare, la più eclettica che fonde il pizzo vellutato con dettagli in tulle a pois flock.

 

Brand: Tezenis

Celebrities: Emma

Photographer: German Larkin



--
www.CorrieredelWeb.it

mercoledì 31 ottobre 2018

CORRI IN ROSA 2018 MANUEL CAFFÈ PENSA AL BENESSERE DELLE DONNE

CORRI IN ROSA 2018

MANUEL CAFFÈ PENSA AL BENESSERE DELLE DONNE 

Manuel Caffè al fianco delle donne alla Corri in Rosa 2018 per promuovere momenti di condivisione e uno stile di vita sano attraverso lo sport. 

Complicità e condivisione sono le parole d'ordine della prossima edizione della Corri in Rosa, domenica 18 novembre. Manuel caffè sarà al fianco delle oltre 10.000 donne che parteciperanno alla gara, condividendone lo spirito solidale e un sano stile di vita, con l'orgoglio di appartenere ad un territorio ricco di storia e di eccellenze enogastronomiche.

La capacità di regalare un'emozione è lo spirito di Manuel Caffè che sostiene anche quest'anno la gara podistica più "rosa" del Veneto, con l'obiettivo di contribuire a creare quella forza positiva che parte dalla solidarietà tutta al femminile, utile a finanziare l'acquisto di attrezzature per la prevenzione dei tumori al seno. 

I due percorsi di 6 e 12 chilometri si snoderanno tra le bellezze del territorio di Conegliano, un luogo ricco di colline e scorci suggestivi e vigneti, alla scoperta di un paesaggio naturalistico e storico straordinario.

Il caffè darà la giusta carica per rinforzare le scorte di energia che col passare dei chilometri verranno meno e sarà un ottimo alleato per aumentare la potenza muscolare e la resistenza, migliorando i tempi di reazione e la velocità di corsa.


"La nostra cultura del caffè è molto vicina al mondo femminile e all'attività fisica all'aperto, vista come momento di benessere e di convivialità" sostiene Cristina De Giusti.

Dal 1975 l'esperienza di Giuseppe De Giusti è custodita dai figli Emanuela, Mauro e Cristina, che fin da bambini partecipavano con entusiasmo e progressivamente hanno fatto maturare il desiderio di qualità: le nozioni interiorizzate sono scese dalla testa al cuore, per offrire sempre nuove esperienze di gusto dal timbro squisitamente italiano.

Per questo la famiglia viaggia nel mondo, sperimenta, prova e propone solo il meglio delle cultivar accuratamente selezionate, seguendo direttamente tutte le fasi di lavorazione del caffè con scrupolosa attenzione e adottando specifici accorgimenti per rispettarne qualità ed aroma.

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *