Cerca in Tutto Donna

venerdì 5 settembre 2014

Significativo aumento delle ospedalizzazioni per disturbi alimentari nelle ragazze


Le ospedalizzazioni dovute a disturbi alimentari sono aumentati drasticamente negli ultimi anni tra gli adolescenti e pre-adolescenti in tutto il paese.In più anziano da 10 a 19 anni ragazze, il tasso di ospedalizzazione causata da questi disturbi è aumentato del 42% tra il 2006 e il 2013, secondo gli esperti. In altri gruppi di età, il tasso di ospedalizzazione è stabile. Nel 2012-2013, la gran parte dei pazienti erano sotto i 20 anni. Ragazze ospedalizzate affetti da depressione, disturbi d'ansia, stress e disordini di regolazione.Anoressia e bulimia colpiscono più le ragazze e le donne che ragazzi e uomini.  Gli uomini rappresentano circa il 10% dei soggetti colpiti.

 Queste malattie hanno conseguenze fisiche:

•          Macilenza

•          Affaticamento, debolezza

•          Perdita di incoscienza e la memoria

•          Perdita di capelli

•          Lunado (comparsa di peli sul viso)

•          Diminuzione della temperatura corporea

•          Mal di stomaco, problemi digestivi

•          Battito cardiaco irregolare

 Ma effetti anche psicologici:

•          Ansia

•          Impulsività

•          Ritiro

•          Disturbi del sonno

•          Pensieri ossessivi

•          Cambiamenti emotivi

•          Problemi di concentrazione

•          Umore depresso, irritabilità

•          Capacità mentali deteriorate

Un tema, quello dei cosiddetti disturbi alimentari che negli ultimi anni appare trascurato, rileva Giovanni D'Agata, presidente dello "Sportello dei Diritti", ma che alla luce dell'aumento dei casi, richiederebbe un più incisivo intervento statale e delle regioni per favorire tutte le attività di cura, ma soprattutto di prevenzione richieste in una società come la nostra dove l'ossessione per l'immagine linea, lo stress, le condizioni determinate dalla crisi economica sta portando a conseguenze drammatiche per un'intera generazione di giovani con effetti che vanno a ricadere inevitabilmente sul nostro sistema di Welfare e sulle famiglie.



Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI