Cerca in Tutto Donna

venerdì 7 marzo 2014

Per le donne al volante l'indipendenza è il primo valore

Donne e motori: 
“prima le donne” - record di donne veloci
Delticom AG, Hannover / Torino, 07/03/2014 – In italia, due donne su cinque scelgono quale auto acquistare senza chiedere suggerimenti. 

Danno inoltre un’importanza maggiore a prezzi e consumi rispetto al design e agli accessori* - diversamente da quanto si potrebbe pensare.

Al momento di acquistare una nuova auto, le donne hanno le idée chiare.

Un recente sondaggio** ne è la prova lampante: le scelte delle donne in campo automobilistico sono prima di tutto determinate e razionali***.

Donne e motori
La mobilità personale è stata una questione importante per le donne. Fin dai “tempi eroici”. La regina Margherita di Savoia è considerate la prima italiana automobilista – aveva grandi doti di guida e la passione per il collezionismo di auto. Berta Benz, la “BB tedesca”, è stata la prima donna, nel 1888, a guidare un’automobile – progettata dal marito Carl. La "First Lady delle patenti“ è stata la Anne de Mortemart, il primo essere umano a ottenere una patente di guida nel 1898. Fu lei, inoltre, a fondare in Francia il primo Automobile Club. Dorothy Levitt, inglese, è stata a sua volta una "Fast Lady": prima pilota donna, è stata inoltre una giornalista di fama nell’automotive negli anni ‘20.

Il grande senso di libertà che danno le due ruote è una sensazione particolarmente gradita dalle motocicliste – anche prima che la record-woman Benka Pulko tornasse dal suo giro del mondo in solitaria nel 2012. Già nel 1916, le sorelle Adeline e Augusta van Buren mostrarono il loro coraggio passando alla storia come le prime motocicliste ad attraversare su due ruote il continente nordamericano – come centaure, non certo come passeggere di un sidecar. E già questo era un bello scandalo, a quei tempi.

Quello che le donne desiderano: pneumatici nuovi a soli pochi click di distanza
Facile, veloce ed economico – ecco come dovrebbe essere l’acquisto di pneumatici. Le donne desiderano più di tutto essere prese seriamente quando si trovano in un “territorio tipicamente maschile”. Nei negozi online di Delticom, per esempio gommadiretto.it o moto-pneumatici.it, si possono acquistare pneumatici risparmiando tempo e denaro; per farlo bastano pochi click. Qui una donna può scegliere il proprio prodotto e cercare gli pneumatici adatti per il suo veicolo – cosa che, naturalmente, vale anche per gli uomini. La scelta avviene all’interno della gamma di prodotti e servizi di Delticom. Chi desidera acquistare pneumatici “da campioni” – i primi in classifica nei test – può acquistarli direttamente qui; inoltre, nei negozi online di Delticom si possono fare buoni affari. L’utente può cercare i propri pneumatici secondo i propri desideri, secondo i propri parametri e secondo il proprio budget. Menù di navigazione semplici e trasparenti, parametri di scelta e diverse possibilità di ordinare i risultati sono un ulteriore aiuto per l’utente. Chi desidera più informazioni come aiuto nella scelta degli pneumatici giusti può visitare provadellagomma.com, sito indipendente di test su cui sono recensiti pneumatici di tutte le marche. Sul sito si trovano le recensioni a opera di automobilisti che hanno utilizzato gli pneumatici in quotidiane condizioni di guida.

Le donne automobiliste, in Italia, curano particolarmente la manutenzione del loro veicolo, recandosi in officina, in media, un paio di volte ogni anno; rispetto ai “colleghi automobilisti” di sesso maschile sono più attente a questioni relative alla trasparenza dei prezzi, secondo uno studio recentemente pubblicato****. Affinché una visita in officina o dal gommista non risulti troppo cara, un network di gommisti professionisti è a disposizione di chi acquista pneumatici sui negozi online di Delticom; attualmente, i gommisti partner in Italia sono oltre 4.000. È quindi sempre possibile trovare rapidamente la giusta officina nelle vicinanze. I giudizi degli altri utenti saranno un’utile bussola per scegliere il gommista giusto. Molti gommisti offrono anche un servizio di magazzino per gli pneumatici.
** Sondaggio condotto da Gfk Eurisko
*** “GIPA, donne e automotive”, 2012

Sito Internet corporate: www.delti.com

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI