Cerca in Tutto Donna

martedì 10 giugno 2014

Salvamamme: campagne di sensibilizzazione per un'estate serena per mamme e bambini


In arrivo "Latte a volontà", in favore dell'allattamento al seno in luoghi pubblici e "Facciamoli scendere", per bambini liberi di muoversi e divertirsi


Insieme all'estate arrivano anche due nuove campagne promosse da Salvamamme, "Latte a volontà" e "Facciamoli scendere", due iniziative per sensibilizzare circa due importanti diritti di mamme e bambini.

La prima delle due, "Latte a volontà" vuole ribadire il diritto di tutte le mamme di poter allattare al seno il proprio bambino ovunque e in qualsiasi momento, quando ne ha bisogno, senza essere costrette a farlo aspettare. Ormai da anni Salvamamme si batte per sdoganare il tabù che vede l'allattamento al seno come qualcosa di inopportuno da fare pubblicamente e in luoghi aperti al pubblico. L'associazione, attraverso numerose campagne e iniziative, vuole ricordare come questo altro non sia che
un gesto naturale e di amore puro di una mamma per il suo bambino.

L'altra campagna è "Facciamoli scendere" e tutela il diritto dei bambini ad essere liberi dalle cinture del passeggino quando non necessario. Molte mamme tendono a far stare sul passeggino i propri bambini anche quando hanno 5 o 6 anni, per "non farli stancare". Spesso il reale motivo è che un bambino di quell'età è vivace, corre, e tenerlo sul passeggino lo rende certamente più gestibile, ma meno felice.

Queste campagne sono volutamente un po' provocatorie, ma proposte per animare un dibattito su due importanti temi.

Salvamamme ricorda, poi, un altro "pericolo" caratteristico della stagione calda, ovvero non lasciare mai bambini soli in macchina, neanche se si pensa di riuscire a sbrigare la commissione in pochi minuti. Anche se lasciata in una zona d'ombra, all'interno dell'automobile il caldo torrido viene amplificato, aumentando la temperatura e rendendo l'aria irrespirabile.

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI