Cerca in Tutto Donna

mercoledì 30 luglio 2014

Luxury wellness: il punto sul mercato di SPA e centri benessere


Prima dell'avvento della crisi economica, la cultura del benessere si era espansa notevolmente nel settore pubblico e privato pur avendo questi due ambiti esigenze e consumi differenti. 

Acquisita la consapevolezza dei benefici su corpo e mente che provengono dall'utilizzo di un'area benessere o di una SPA in casa, non è seguita un'adeguata cultura progettuale lasciando così emergere studi improvvisati che non mettono a disposizione del cliente un concept e una programmazione seria.

Wellconcept360, una realtà produttiva presente sul mercato da oltre ventiquattro anni, guidata da Maurizio Menescalchi, è passata attraverso le evoluzioni del settore selezionando di volta in volta i materiali e i progetti più d'avanguardia.


Il benessere verso quali nuove frontiere si sta dirigendo?

"Oggi si comincia a parlare di benessere salutistico su cui stanno investendo aziende specializzate, una piccola nicchia per il momento, che offrono approcci e configurazioni evolute sul mercato che è oggi è in prevalenza ludico. Per diventare professionisti in questo segmento è necessario disporre di un'esperienza decisamente superiore in termini concettuali, progettuali e di realizzazione per non parlare dell'aspetto della gestione".


L'Italia è culturalmente pronta per questa evoluzione?

"Il livello di cultura del benessere nel nostro paese è scarso, se inteso in termini di elemento esplorativo prima e creativo poi, di una qualsiasi opera. Molti SPA designer hanno avuto accesso al mercato con conoscenze approssimative, per non dire sbagliate, che vanno alla ricerca di clienti inconsapevoli.  Tutti dovrebbe sapere che la progettazione di un'area benessere ha invece aspetti tecnici che spesso non hanno nulla a che fare con la cultura progettuale civile o industriale. La stessa cultura termoidraulica o aeraulica, ad esempio, è pressoché sconosciuta e non è un caso se si vedono in giro impianti adatti a ristoranti e autosaloni, non certo ad aree benessere".


Come il cliente può riconoscere un progetto "fai da te"?

"Va detto che l'utenza oggi è più informata di qualche anno fa e sa discernere tra proposte di facciata e progetti di qualità.  In generale, bisogna guardare con accuratezza le ambientazioni, che spesso possono ingannare creando un'area benessere esteticamente affascinante all'impatto ma ben poco funzionale ed efficiente".


E' possibile pensare green anche nel benessere?

"Wellconcept360 investe nella ricerca di materiali e tecnologie che aumentano la funzionalità, le prestazioni, la durata e l'affidabilità del progetto nel lungo periodo. La sensibilità eco-friendly rientra nelle selezioni di tutto ciò che è riciclato o riciclabile, ad esempio optando per tecniche a recupero di calore quando ha un senso utilizzarle. Scelte che prevedono anche costi superiori e che non tutti i clienti vogliono affrontare in favore di progetti tradizionali".

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI