Cerca in Tutto Donna

sabato 7 marzo 2015

8 MARZO: DOMANI MIMOSE E FIORI ITALIANI PER DONARE UN SORRISO ALLE DONNE E AIUTARE IL FUTURO DELLA FLORICOLTURA ITALIANA

Primo banco di prova del 2015 per un settore che affronta la congiuntura economica

7 MARZO 2015  - "Donare mimose e fiori 100% italiani aiuta a garantire futuro a un settore, quello del florovivaismo, già molto penalizzato dalla congiuntura economica. E poi, anche per quanto riguarda i fiori, l'unicità del prodotto made in Italy non si mette in discussione…".

Lo sottolinea Renzo Marconi, presidente di Asproflor (Associazione Produttori Florovivaisti Italiani), alla vigilia della festa primaverile che, per molti settori della floricoltura e del florovivaismo, rappresenta il primo vero banco di prova della nuova stagione: alla cura, alla vendita e alle coltivazioni di fiori e piante all'aria aperta o in colture protette si dedicano oltre 47.400 imprese italiane che generano un giro d'affari di oltre 4 miliardi di euro, rappresentando il 7% dell'intera PLV agricola e  occupando circa 150.000 addetti per la gran parte a tempo indeterminato.

"Quest'anno l'inverno mite ci promette mimose di ottima qualità. Le nostre imprese, però, guardano ad un mercato dove i prezzi sono fermi e gli acquisti in calo e all'imminente avvio della primavera 2015, considerata come già lo scorso anno un vero e proprio spartiacque per la sopravvivenza economica di molte nostre imprese florovivaistiche".

Per meglio conservare più a lungo i mazzetti di mimosa è consigliabile innanzitutto togliere la carta o il legaccio che tiene raccolto il mazzetto e tagliate la punta finale dei rametti di circa mezzo centimetro. Quindi, è consigliabile mettere a bagno le mimose che devono rimanere per un paio d'ore in acqua pulita e inacidita con una o due gocce di limone. I fiori vanno custoditi in un ambiente fresco e soprattutto umido, per evitare che secchino rapidamente.

Non solo mimose: Asproflor rinnova anche l'invito "ad acquistare le gardenie di Aism che saranno distribuite fino a domani da 10.000 volontari in 4.000 piazze italiane. I fondi raccolti saranno impiegati in progetti di ricerca per trovare nuovi trattamenti per le forme gravi di sclerosi multipla, oggi senza terapie".

Grazie ad Asproflor, la valorizzazione del fiore italiano e del lavoro dei produttori passa ormai da oltre 10 anni anche attraverso il concorso 'Comuni Fioriti' che valorizza il ruolo delle produzioni florovivaistiche nazionali nei paesi e città di tutta la penisola: ciò contribuisce anche a creare ed accrescere il nascente 'turismo del verde e dei fiori', raccontato ogni anno dalla Guida ai Comuni Fioriti d'Italia (quella del 2015, dopo l'anteprima alla Bit di Milano, sarà distribuita a partire dalle prossime settimane).

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI