Cerca in Tutto Donna

sabato 10 maggio 2014

Sondaggio: le donne cercano un partner ricco

NELLE STORIE D'AMORE
IL CETO SOCIALE RESTA DISCRIMINANTE

In un sondaggio di Aristofonte.com solo il 24% delle donne si è dichiarato totalmente disinteressato alla professione lavorativa del proprio partner e al suo contesto sociale 


Ogni tanto bisogna anche fare i conti con la realtà, quella in cui il principe non avrebbe mai raccolto la scarpetta della povera Cenerentola, semplicemente perché la poveretta non avrebbe mai potuto permettersi il lusso di partecipare al gran ballo. Insomma, il ceto sociale resta discriminante nelle storie d'amore.

In un sondaggio di Aristofonte.com, sito web dedicato ad incontri tra ragazze e uomini maturi, su un campione 2 mila persone di entrambi i sessi, il 42% dichiara di volere un partner il cui lavoro sia il più possibile in linea con il proprio. Certo ci sono eccezioni, come ad esempio il principe Emanuele Filiberto di Savoia che si è sposato con un'attrice o come il principe William d'Inghilterra che si è sposato con la figlia di due ex assistenti di volo della British Airways; ma nella generalità dei casi relazioni tra persone di ceti così diversi non sono molto comuni e molto spesso neanche sono durature.

Il 35% degli intervistati di sesso femminile dichiara di desiderare incontrare un compagno che occupi una posizione lavorativa e sociale più elevata rispetto alla propria. Mentre solo un 24% delle intervistate da Aristofonte.com si è dichiarato totalmente disinteressato alla professione lavorativa del proprio partner e al suo contesto sociale.

E gli uomini? Al di là della professione e delle condizioni sociali, la stragrande maggioranza degli uomini (78%) afferma che l'importante è che lei sia più giovane. «Perché ci si capisce di più, ci si può confidare e si può costruire una relazione più duratura» spiegano i responsabili di Aristofonte.com.

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI