Cerca in Tutto Donna

giovedì 18 giugno 2015

L'expo di Milano: il posto preferito dalle donne sposate per incontrare l'amante

Al mare con la moglie, all'Expo con l'amante!
L'Expo di Milano 2015 è la meta preferita degli infedeli per i loro incontri clandestini
Con l'avvicinarsi della bella stagione e la voglia di concedersi qualche giorno di vacanza e di relax lontani dallo stress lavorativo, Gleeden.com, il sito leader degli incontri extraconiugali con oltre 2,5 milioni di iscritti, ha chiesto agli uomini italiani quali sono le mete delle loro "mini-vacanze" rispettivamente con la moglie e con l'amante. Sono diverse tra le due? Quanti giorni dedicano all'amante e quanti alla moglie? Se con la prima il mare sembra essere la meta più gettonata, con l'amante si piazza sorprendentemente in prima posizione l'Expo di Milano 2015. Scoprite le altre mete nell'esclusivo studio* condotto dal sito di incontri per gli infedeli più famoso d'Italia!
Expo Milano 2015: la meta preferita degli infedeli italiani!

L'Expo di Milano ha conquistato i cuori degli infedeli italiani: il 43% infatti la proclama come la meta preferita per un break primaverile con l'amante. Milano, città di affari per eccellenza e città quest'anno dell'Expo 2015, sembra la meta ideale per concedersi un po' di tempo con l'amante, magari creandosi come alibi la necessità di andare all'esposizione per motivi lavorativi. Un giro tra i padiglioni dell'esposizione di Milano per scoprire sapori e profumi di altre culture e nazioni insieme all'amante: il connubio "cibo" e "passione" è ancora d'attualità.

Al secondo posto della Top 3 delle "vacanze con l'amante" si posizionano le spa ed i centri benessere (con il 31% delle preferenze) seguiti dalle città d'arte con il 14% degli intervistati che predilige una città lontana dove poter passare un po' di tempo con la propria amante senza rischiare di essere scoperti.

Per quanto riguarda le vacanze con la moglie è il mare a farla da padrone con il 41% delle preferenze: una classica meta primaverile/estiva per una classica mini-vacanza in famiglia alla ricerca di un po' di relax e di quiete.

E se per le vacanze in famiglia i mariti italiani riescono a prendere un week end o anche più di due giorni (rispettivamente il 33% ed il 28%) per quanto riguarda l'amante la cosa si complica. Solo il 7% riesce a ritagliarsi una mini-vacanza da più di due giorni, mentre il resto deve "accontentarsi" di un week end (19%), o ancora meno di un unico giorno (il 41% degli intervistati).

Le vacanze con la moglie: tranquillità e prevedibilità!

Interessante è anche il dato che riguarda le qualità ricercate in una vacanza con la metà ufficiale e la metà ufficiosa. Se con la prima le parole che ricorrono più spesso sono la "tranquillità" ed il "riposo" (rispettivamente con il 37% ed il 33%), con la seconda le sensazioni più ricercate dagli uomini infedeli iscritti a Gleeden.com sono la "spensieratezza" e la "novità" (con il 52% ed il 37%). Insomma come a voler sancire una netta distinzione tra i due tipi di vacanza, la prima un po' prevedibile (ma riposante) e la seconda meno riposante ma sicuramente più passionale.
*Sondaggio realizzato on-line da Gleeden.com dal 1° al 7 Giugno 2015 su un campione di 1.803 italiani iscritti al sito di incontri extraconiugali
** Più di una risposta possibile
Quello che le donne vogliono... Gleeden lo sa!
Gleeden.com è il primo sito di incontri extraconiugali pensato dalle donne. Gleeden riunisce oggi oltre 2,5 milioni di iscritti. Dal team marketing e comunicazione a quello editoriale, passando per il team design, sono le donne a condurre le danze. Circondate inoltre da una cerchia di esperti, autori, sociologi, psicologi che contribuiscono ad una riflessione intorno al tema della libertà di coppia.
L'accesso e l'iscrizione al sito Gleeden.com sono completamente gratuiti per gli uomini e le donne.

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI