Cerca in Tutto Donna

venerdì 22 gennaio 2016

Ricetta: verdure al forno con crema di Taleggio

Taleggio Dop Arrigoni, il formaggio della tradizione dolce e versatile

Il Taleggio è un formaggio di produzione tipicamente lombarda, le cui origini vengono fatte risalire al X o XI secolo nell'omonima valle. 
La produzione iniziale avveniva solo per uso e consumo della famiglia dell'allevatore e solo successivamente, con l'apertura del mercato e lo spostamento di molte famiglie contadine dalla montagna alla pianura, si è diffuso il consumo.
La storia della famiglia Arrigoni percorre lo stesso itinerario, facendo del Taleggio contemporaneamente motivo ed orgoglio della propria attività, grazie alla produzione di alta qualità in pianura, alla salatura a secco delle forme e alla stagionatura con metodi tradizionali in ambienti moderni.
Tutte queste caratteristiche rendono il Taleggio Arrigoni il punto di riferimento del consumatore più attento ed esigente.
100 anni di storia legata a questo prodotto, dalle prime e importanti produzioni di Pagazzano all'impegno profuso in prima persona per l'ottenimento della DOP negli anni '80, alla volontà di trasmettere pochi ma forti concetti di qualità al consumatore rendono la Arrigoni interprete di primo piano di uno dei formaggi più caratteristici del patrimonio italiano.
Il Taleggio DOP Arrigoni della Linea dei Tradizionali è un formaggio a pasta morbida dal sapore dolce e intenso e si caratterizza per le spazzolature settimanali con acqua e sale che ne determinano la caratteristica colorazione.
Caratteristiche del Taleggio DOP Arrigoni:
Sapore dolce, intenso e aromatico nel prodotto con stagionatura prolungata, totalmente privo di connotazioni amare
Crosta sottile, morbida di colore rosato
Pasta morbida e cremosa, generalmente di color giallo paglierino, fondente nel sottocrosta, più consistente e friabile al centro
Stagionatura: minimo 35 giorni
Disponibile nella confezione da 200 g

LE RICETTE ARRIGONI
Verdure al forno con crema di Taleggio
Ingredienti (dosi per 4 persone):

Per la crema:
·         250 g di Taleggio Arrigoni
·         100 di latte
·         25 g di burro
·         1 tuorlo

Per le verdure:
·         800 g di verdure di stagione (zucca, rapa, carote rosse ecc.)
·         1 cucchiaio di miele di tiglio
·         Il succo di 1 limone
·         Olio extra vergine di oliva
·         Sale e pepe di mulinello

Preparazione:
Privare il taleggio della crosta, tagliarlo a dadi, mettere tutto in una ciotola e coprire con il latte. Lasciare in fusione per almeno 2 ore in frigorifero.
Preriscaldare il forno a 200 °C.
Mondare le verdure e tagliarle a fette non troppo grosse, disponerle su una teglia ricoperta di carta vegetale, condire con sale, pepe, olio, miele e succo di limone e infornare per 30/40 minuti circa, a secondo della larghezza delle fette.
In una casseruola sciogliere il burro a bagnomaria, aggiungere il formaggio, il latte ed il tuorlo d'uovo. Cuocere a fuoco dolcissimo, mescolando con una frusta sino a che la consistenza risulterà cremosa.
Distribuire le verdure su di un piatto da portata o in ciotole individuali e versare la crema di taleggio.
Se si desidera, mettere le verdure con la crema di taleggio in una pirofila e gratinarle in forno.
Far riposare qualche minuto e servire.
NB: questa è una ricetta creata nell'ambito l'"Arrigoni & AICI Tour", il percorso nato dalla collaborazione tra il pluripremiato caseificio Arrigoni e l'AICI-Associazione Insegnanti di Cucina Italiana. In caso di pubblicazione, vi preghiamo di segnalare che la ricetta è della Scuola di Cucina "L'Arte del cucinare" di Bergamo delle Insegnanti AICI Manila Foresti e Irina Cigolini.

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI