Cerca in Tutto Donna

venerdì 15 gennaio 2016

Appello contro la violenza sulle donne: ONE BILLION RISING 2016




Con la campagna ONE BILLION RISING, le piazze e le strade del mondo si riempiono di donne e uomini di tutte le età per porre fine a ogni forma di violenza sulle donne: è la più grande azione di massa nella storia umana.


La campagna, lanciata il giorno di s. Valentino 2012, è partita come un invito all'azione di fronte al numero impressionante di donne che, durante la loro vita, subiscono violenza in quanto donne: 1 su 3, cioè più di un miliardo di donne, ragazze, bambine.


L'invito di Eve Ensler - drammaturga, poeta e regista – è creare, attraverso il ballo, una protesta creativa e non violenta, per rompere il silenzio e le catene.

Il 14 febbraio persone in tutto il mondo si sono riunite per esprimere la loro indignazione: con One Billion Rising (2013), One Billion Rising per la Giustizia (2014) e One Billion Rising Revolution (2015), abbiamo danzato, abbiamo chiesto giustizia, abbiamo preteso cambiamenti. Anche nel Trentino, anche a Trento.


Lo faremo anche quest'anno: sul tema della Rivoluzione continua e sulle note della canzone Break the Chain, il 14 febbraio 2016 sarà il giorno del quarto appuntamento con ONE BILLION RISING e sarà dedicato in particolare alle donne emarginate, migranti, profughe, in cerca di scampo dalle guerre e di asilo.


Vi invitiamo ad aderire: le persone, le associazioni, le scuole che vogliono partecipare o informarsi possono scrivere a vday.onebillion@gmail.com.

ONE BILLION RISING è un mondo che si solleva, si ribella, si riprende, si innalza.


Rete per l'organizzazione di V-Day
http://www.facebook.com/VDayTrentino


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI