Cerca in Tutto Donna

lunedì 15 dicembre 2014

Mani in pasta, cappelli in testa e tanta fantasia: ecco i corsi di cucina divertenti. E antistress

Cooking Class
 
 
Come c'è la divisa da trekking esiste anche la divisa da "cooking": grembiule bianco e cappello da chef, cucchiaio in legno in una mano e "frusta" nell'altra, e sul viso un bellissimo sorriso! Perché cucinare con amore è un'arte che dona serenità, e una bella sessione tra i fornelli contribuisce al buon umore.. specie se poi è seguita da una ghiotta scorpacciata di quanto si è preparato!! Ma dove mettere alla prova la propria abilità e imparare nuovi trucchi del mestiere per poi stupire ospiti e amici con piatti prelibati? Ecco alcune idee.
In Alto Adige, tra influenze mediterranee e ispirazioni mitteleuropee, gli chef del Belvita Hotel Alpenschlössl & Linderhof di Cadipietra in Valle Aurina (BZ) Günther Niederkofler e Christoph Stolzlechner mettono a disposizione le loro abilità per un corso di cucina specificatamente sudtirolese.

Gli allievi si trasformano per un giorno in assistente gourmet degli chef in cucina e il prezzo del corso è di 49 euro a persona. I piatti vengono decisi secondo i prodotti freschi disponibili, proponendo le ricette tradizionali in stile moderno. Qualche esempio? Ecco la crema alle erbe alpine, servita con un crostino di pane e un gambero alla griglia, o la sella di capriolo in crosta al timo, presentata su patatine croccanti e sorbetto di ginepro, e ancora, classico dei classici, lo strudel di mele, ma servito nel bicchiere con crema di vaniglia.. Il prezzo per il soggiorno al Belvita Alpenschlössl & Linderhof parte da 115 euro a persona al giorno, con trattamento Premium All Inclusive. (www.belvita.it)

In piena Etruria, Montebelli Agriturismo e Country Hotel di Caldana (GR) propone il suo corso di cucina dedicato alla gastronomia toscana. La scuola di cucina di Clarence dedicata ai piatti della tradizione regionale impegna gli aspiranti cuochi per 3 ore al giorno, per cinque giorni riservati ognuno all'approfondimento di una "sezione" del ghiotto menu. Il primo giorno si inizia naturalmente dagli antipasti, con creazioni che vanno oltre alle classiche bruschette ai diversi sapori; il secondo giorno è riservato alle zuppe, minestre tipiche trionfo di quella cucina povera, dalla ribollita alla zuppa di farro.

Mattarelli alla mano il terzo giorno, per la pasta fatta a mano. I secondi piatti sono i protagonisti del quarto giorno di lezione, dalla classica costata al cinghiale alla cacciatora. Il quinto ed ultimo giorno è riservato a dolci e pasticceria, tra cui non può mancare il classico zuccotto. Il prezzo per il corso di cucina è di 255 euro per cinque giorni di corso, e le lezioni possono essere organizzate su richiesta, esclusi i periodi di alta stagione, mentre il soggiorno a Montebelli Agriturismo e Country Hotel è proposto a partire da 100 euro a persona al giorno con la mezza pensione. (www.montebelli.com)

La freschissima cucina ligure è protagonista del corso che si tiene a La Francesca Resort di Bonassola (SP) con lo chef del ristorante Rosadimare.  Proposto a 50 euro a persona, si svolge il sabato o il lunedì mattina su richiesta con un minimo di 4 partecipanti. Gli straordinari ingredienti locali a km 0 come l'olio di oliva e i limoni che crescono anche nel giardino de La Francesca Resort sono alla base di ogni pietanza. Tra i piatti che lo chef propone abitualmente ecco limone farcito alla mousse di tonno su crostini di pane, e ancora linguine con spada e rucola al profumo di limone, deliziose scaloppine di triglia al giallo ligure, fragrante crostata di limone, ricotta e mele.. ma i piatti da preparare saranno una sorpresa, da acquolina in bocca! E naturalmente al termine del corso si pranza tutti insieme per gustare le leccornie cucinate! Il costo del soggiorno parte da 240 euro per due notti per due persone e un bimbo.(www.villaggilafrancesca.it)

Un mix da acquolina in bocca garantita, con tutto il sapore della cucina umbro-toscana, si rivela in un corso eccezionale proposto dal Ristorante Antica Posta per Cortona 1745 di Antico Casale di Montegualandro e Spa di Tuoro sul Trasimeno (PG). Il corso è diviso in due lezioni, di 3 ore ciascuna, che si svolgono in due mattinate, con degustazione finale dei piatti preparati. La prima giornata è dedicata alla preparazione di antipasti e primi piatti: deliziose mini quiches e flan di verdure e pasta fresca fatta a mano, per la quale si approfondiscono le tecniche e i tempi di cottura. La seconda mattinata ecco invece spazio a carni e contorni, come tacchino farcito e selvaggina, e finalmente ai dolci per i più ghiotti. Tra le specialità le torte e i biscotti fatti in casa, primi tra tutti i cantucci. Il costo di partecipazione alle sei ore di corso è di 180 euro a coppia o 120 per una persona. Ad Antico Casale di Montegualandro gli aspiranti chef possono soggiornare, durante il corso, con una tariffa speciale a partire da 90 euro a suite.

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI