Cerca in Tutto Donna

giovedì 4 dicembre 2014

Comincia la stagione dello sci! La nuova "Lifa Flow Technology" cambia definitivamente il mercato del Baselayer





OSLO, Norvegia (FallWinter 2014) —  Negli anni '70, Helly Hansen ha rivoluzionato l'industria dell'outdoor  con l'introduzione del primo baselayer  tecnico al mondo realizzato in un  materiale brevettato chiamato  Lifa ® Stay Dry.  

La collezione Fall Winter 2014 di Helly Hansen introduce delle novità importanti nel baselayer, che sono arricchiti con le  ultime innovazioni studiate dal marchio che permettono di rimanere sempre asciutti.

Lifa ® Flow è un approccio del tutto innovativo alla gestione dell' umidità e della temperatura corporea. 

È un vero passo avanti nelle prestazioni del  baselayer che unisce le eccellenti tecnologie studiate da Helly Hansen incluso l'H2Flow™, tecnologia che regola la temperatura, l'Helly Tech ® che rende i tessuti impermeabili e traspiranti, la Lifa ® che rende le fibre idrofobiche e il principio dei tre strati.

Il HH Warm Flow FZ Hoodie, HH Worm Flow collo alto ½ Zip e LS Active Flow LS con il fit sia maschile che femminile,  sono stati creati con la rivoluzionaria tecnologia. 

Ciascun dei modelli sopra indicati ha una costruzione che potenzia l'abilità delle fibre Lifa ® di tenere la pelle asciutta, canalizzando rapidamente l'umidità lontano dal corpo, mandandola nello strato successivo. 

La pelle asciutta è fondamentale per mantenere il corpo nel suo confort più totale senza compromettere l'attività e con qualsiasi condizione atmosferica. 

Questa costruzione visibilmente muove il sudore dalla pelle più velocemente rispetto agli altri baselayer sintetici e naturali che sono tutt'oggi sul mercato.

"La gestione dell'umidità è alla base del comfort e della conseguente prestazione fisica quando si fa un'attività molto intensa", dice Kristoffer Ulriksen, category manager dei baselayer Helly Hansen. 

"La nostra tecnologia Lifa ® Flow che fa diventare il tessuto velocemente asciutto è la continuazione del pluripremiato concetto H2Flow™ che regola la temperatura in modo meccanico."

Lifa® Flow raggiunge questi risultati nei baselayer HH® Warm and HH® quando si osserva la parte interna. Il nuovo design permette all'umidità di uscire rapidamente nello strato più esterno del baselayer fatto di lana oppure di poliestere. 

Il risultato: la pelle sta asciutta e non ci sono problemi durante l'attività anche se essa è intensa e la temperatura del corpo degli atleti è sempre ottimale in una moltitudine di condizioni differenti.

HH Warm Flow High Neck ½ Zip (48273) e W HH Warm Flow High Neck ½ Zip (48274)

HH® Warm è una costruzione a due strati che combina la Lifa® Stay Dry Technology all'interno con un esterno in lana merino al 100%, diventando così il baselayer ideale per tutte le attività al freddo. 

Il baselayer è costruito con una particolare Lifa® Flow technology: la maglia all'interno ha una particolare costruzione ad alveare capace di espellere velocemente l'umidità dalla pelle più rapidamente che ogni altro tessuto con cui sono fatti comunemente i baselayer e uno strato esterno in lana merino.

·         Lifa® Flow technology
·         HH® Warm
·         Lifa® Stay Dry technology
·         Pura lana merino.
·         Non pizzica
·         Non porta allergie
·         Non fa pelucchi
·         Aperture a ½ cerniera
·         Collo alto

In vendita a euro 90

HH Warm Flow FZ Hoodie (48279) e W HH Warm Flow FZ Hoodie (48280)

HH® Warm è una costruzione a due strati che combina la Lifa® Stay Dry Technology all'interno con un esterno in lana merino al 100%, diventando così il baselayer ideale per tutte le attività al freddo. 

Il baselayer è costruito con una particolare Lifa® Flow technology: la maglia all'interno ha una particolare costruzione ad alveare capace di espellere velocemente l'umidità dalla pelle più rapidamente che ogni altro tessuto con cui sono fatti comunemente i baselayer  e uno strato esterno in lana merino.

·         Lifa® Flow technology
·         HH® Warm
·         Lifa® Stay Dry technology
·         Pura lana merino.
·         Non pizzica
·         Non porta allergie
·         Non fa pelucchi
·         Cuciture piatte
·         Cappuccio

In vendita a euro 120


HH Active Flow LS (48459) W HH Active Flow LS (48462)

HH® Active è una costruzione a due strati che combina la Lifa® Stay Dry Technology all'interno con un esterno in lana merino al 100%, diventando così il baselayer ideale per tutte le attività al freddo. 

Il baselayer è costruito con una particolare Lifa® Flow technology: la maglia all'interno ha una particolare costruzione ad alveare capace di espellere velocemente l'umidità dalla pelle più rapidamente che ogni altro tessuto con cui sono fatti comunemente i baselayer e uno strato esterno in lana merino.
·         Lifa® Flow technology
·         HH® Active
·         Lifa® Stay Dry technology
·         Esterno in poliestere
·         Fit abbondante
·         Cuciture piatte

In vendita a euro 45

Helly Hansen

Fondata a Moss, in Norvegia, nel 1877, da allora Helly Hansen continua a proteggere i professionisti che lavorano nei mari e sulle montagne in ogni parte del globo.

I prodotti Helly Hansen, connubio tra il design scandinavo e l'esperienza nelle condizioni più estreme, aiutano quotidianamente chi affronta gli elementi della natura a svolgere con fiducia la propria attività. 

Helly Hansen ha inventato i primi indumenti da lavoro impermeabili oltre 130 anni fa, il primo tessuto in pile nel 1960 e il primo intimo tecnico nel 1970, con la Lifa® Stay Dry Technology™. Oggi Helly Hansen fornisce le uniformi per gli operatori e le guide di montagna di oltre 60 comprensori sciistici nel mondo e 33000 operatorie della montagna.  

L'abbigliamento protettivo, l'intimo tecnico, lo sportswear e il footwear Helly Hansen per gli sport invernali, l'outdoor e la vela sono venduti in oltre 40 nazioni. Per approfondire la conoscenza delle più recenti collezioni Helly Hansen visitate: www.hellyhansen.com.

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI