Cerca in Tutto Donna

mercoledì 11 novembre 2015

PittaRosso Pink Parade: un grande sostegno alla Fondazione Umberto Veronesi


 

Milano, 11 novembre 2015 - Si è concluso oggi a Palazzo Marino, con la cerimonia di consegna dei fondi raccolti, il percorso che per tutto il mese di ottobre ha visto PittaRosso, azienda calzaturiera leader in Italia, a fianco di Fondazione Umberto Veronesi a sostegno del progetto Pink is Good, per la ricerca e la prevenzione del tumore al seno.

Andrea Cipolloni, Amministratore Delegato di PittaRosso, ha consegnato a Fondazione Umberto Veronesi un assegno di 241.285 euro, il ricavato delle due PittaRosso Pink Parade, le camminate non competitive che si sono svolte a Roma (4 ottobre) e Milano (25 ottobre), alle quali hanno preso parte oltre
8.500 persone. A Roma nella splendida cornice della Terrazza del Pincio e attraverso villa Borghese e a Milano da piazza San Babila a piazza Gae Aulenti. Due macchie rosa che hanno colorato i centri storici delle città, in un flusso ininterrotto di persone di ogni età, single e famiglie, giovani e anziani, tutti accompagnati da due guest star di eccezione: Simona Ventura, testimonial di PittaRosso, e Cristina De Pin, uno dei volti di Fondazione Umberto Veronesi per Pink is Good.


Questo straordinario risultato è frutto anche di tantissime donazioni spontanee effettuate presso tutti i punti vendita della rete PittaRosso; chi non ha potuto partecipare alla camminata, ha comunque dimostrato il proprio sostegno e la vicinanza a questo tema, a dimostrazione che vi è un’attenzione crescente verso un problema sul quale la Fondazione è impegnata da sempre.


PittaRosso durante il “mese rosa” ha profuso energie, capacità organizzative, ed entusiasmo, coinvolgendo nel progetto tutti i suoi dipendenti, per dare il massimo risalto ad una iniziativa che quest’anno ha raddoppiato, sia in termini di location che in termini di partecipanti: “Quando lo scorso anno si è deciso di realizzare la PittaRosso Pink Parade c’erano alcuni e inevitabili dubbi attorno all’evento. Perplessità spazzate via dalla straordinaria partecipazione di allora (oltre 3.500 persone) e, a maggior ragione, da quella fantastica di quest’anno che ha visto raddoppiare le presenze alla camminata milanese. Per un totale di oltre 8.500 appassionati che hanno ben compreso l’importanza di quella camminata…in rosa per la lotta contro il  tumore al seno”  ha dichiarato Andrea Cipolloni.


E PittaRosso in questa campagna è in prima linea. Il ricavato dell’operazione, come già avvenuto negli anni scorsi, finanzierà borse di studio a favore di giovani ricercatori impegnati su questo fronte della ricerca sul tumore al seno, per l’individuazione di nuove terapie e nuovi metodi di prevenzione e diagnosi precoce.


Infine per continuare a promuove la prevenzione e la consapevolezza dell’attività fisica, sia durante che dopo la malattia, PittaRosso ha sostenuto un gruppo di Pink Runners, composto da 11 donne operate di tumore al seno che, allenate sotto stretto controllo medico, ha partecipato il 18 ottobre scorso alla Valencia Medio Maraton 2015.

LA SFIDA –  “L’entusiastica risposta al nostro invito a sostenere la ricerca – sottolinea ancora l’Amministratore Delegato di PittaRosso – ci spinge a trovare nuovi stimoli per il 2016, anno nel quale, confermando l’impegno assunto, vogliamo arrivare a 15 mila partecipanti per l’evento di Milano, metropoli che sarà sempre il punto di partenza della PittaRosso Pink Parade. Siamo comunque già al lavoro per individuare un’altra città da affiancare a Milano per il prossimo anno.”

 
La sfida per il 2016 è stata dunque lanciata. All’insegna di un nuovo leit motiv: “triplicare” il successo iniziale dopo aver abbondantemente raggiunto gli obiettivi 2015.

PITTAROSSO E FONDAZIONE UMBERTO VERONESI – Ormai da tre anni PittaRosso è schierata al fianco di Fondazione Umberto Veronesi, da sempre impegnata nella lotta contro il tumore al seno. Il rapporto è nato da una assoluta condivisione di valori, idee e obiettivi, con lo scopo di raggiungere traguardi sempre più significativi nella ricerca, nelle cure e nella prevenzione, appoggiando le iniziative e allargando, nel contempo, l’informazione ad ogni livello.


Per fare questo servono passione, competenza, determinazione e capacità, doti che accomunano PittaRosso e Fondazione Umberto Veronesi.


PittaRosso guidata dall’Amministratore Delegato Andrea Cipolloni con il suo team, in pochi anni si è consolidata e affermata come leader indiscusso nel retail calzaturiero in Italia con ampi raggi di azione sui mercati di numerosi paesi europei grazie ad una politica di riorganizzazione interna, una visione dinamica della società che evolve, un’innovazione continua e la selezionedell’assortimento che unisce qualità e prezzo ottenendo il consenso del pubblico.


Un traguardo di prestigio che ben unisce l’azienda a Fondazione Umberto Veronesi, realtà nata nel 2003 allo scopo di sostenere la ricerca scientifica attraverso progetti di altissimo profilo e che oggi rappresenta il più conosciuto e affermato snodo di studio, patrimonio e vanto del Paese.


“…Insieme si va lontano…”.  Il cammino e la speranza non hanno confini ma solo orizzonti da avvicinare il più possibile proiettando sul futuro sguardi sempre più rosa…perché “niente ferma il rosa, niente ferma le donne”.

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI