Cerca in Tutto Donna

giovedì 10 aprile 2014

American Express: Leadership al femminile. Donne, Lavoro, Stili di vita: gli equilibrismi contemporanei



LEADERSHIP FEMMINILE: PARTE LA SECONDA EDIZIONE DEL PROGRAMMA DI AMERICAN EXPRESS CHE PUNTA A PORTARE AL 50% IL NUMERO DELLE DIRIGENTI

 

Donne, Lavoro, Stili di vita: gli equilibrismi contemporanei al centro dell’incontro organizzato a Roma per creare cultura della leadership femminile in azienda

 

Roma, 10 aprile 2014 – Parte la seconda edizione di Women in the Pipeline & at the Top, l’iniziativa di American Express focalizzata sulla leadership al femminile che viene inaugurata dalla tavola rotonda ‘Donne, Lavoro, Stili di vita. #equilibrismi dei nostri tempi’. Il dibattito mette a confronto esponenti di rilievo provenienti da diversi settori che analizzeranno come le donne stiano modificando il proprio ruolo negli ultimi tempi, cercando di trovare un equilibrio tra lavoro e vita privata.

Con Women in the Pipeline & at the Top, American Express dà un contributo concreto alle tematiche della leadership al femminile, oggi al centro di molti dibattiti. L’iniziativa è, infatti, rivolta a un gruppo di dipendenti donne di talento, che partecipano a un percorso formativo mirato – interamente finanziato dall’azienda e realizzato in partnership con SDA Bocconi School of Management.

American Express rappresenta già un esempio concreto di come sia possibile premiare il talento, indipendentemente dal genere: il 40% dei dirigenti è donna e l’obiettivo è di raggiungere il 50% nei prossimi due anni. Dati particolarmente importanti nello scenario delle imprese italiane in generale e nel settore finanziario in particolare.

“In Italia, le donne rappresentano una buona percentuale della forza lavoro e il 55% dei laureati, ma a livelli dirigenziali diventano una minoranza, che sfiora il 15%”, commenta Mimi Kung, Amministratore Delegato di American Express Italia. “Spesso si trovano a dover fronteggiare difficoltà e ostacoli, in particolare quando si tratta di ruoli importanti tradizionalmente riservati agli uomini, oppure si autoescludono nel proprio percorso perché non si sentono abbastanza sostenute. Attraverso Women in the Pipeline & at the Top, American Express cerca di dare più opportunità alle donne, in modo che possano sviluppare e valorizzare i propri talenti personali, le proprie intuizioni e sensibilità. Crediamo molto in questo progetto sul quale abbiamo investito e continueremo a investire nel futuro, sostenendo le donne nel credere nelle proprie capacità e dando loro strumenti concreti che possano favorirne la crescita in azienda”.

La tavola rotonda mette a confronto spunti e testimonianze provenienti dai mondi dell’arte, dell’innovazione, dell’economia e della politica, a conferma della trasversalità delle tematiche della leadership femminile. Tra gli altri partecipano: Dina Ravera, Direttore Generale di 3 Italia; Nicola Palmarini, Director European Human Centric Solutions di IBM; Denis Curti, Direttore Artistico di Civita Tre Venezie e Casa TRE OCI e Vice-presidente della Fondazione Forma e Fabrizia Giuliani, Docente di Filosofia del Linguaggio presso l’Università Sapienza di Roma e Parlamentare. Durante il dibattito, si parlerà di leadership femminile in un’economia partecipata dalle donne, più inclusiva e collaborativa, dei cambiamenti in atto nel settore della politica e del coraggio delle donne di accelerare i cambiamenti nell’arte e nella fotografia. L’incontro è moderato da Maria Novella Rossi, giornalista di RAI Tg2.

“Per American Express, una cultura aziendale inclusiva è di fondamentale importanza. Vogliamo che tutti i talenti possano esprimersi al meglio ed essere riconosciuti e premiati in egual misura, senza differenza di genere o diversità”, commenta Melissa Peretti, Vice President, Head of Marketing, Partnerships & Small Business di American Express Italia. “Nella nostra azienda, il 40% dei ruoli manageriali è rappresentato da donne, ma non intendiamo fermarci qui. Vogliamo continuare a sostenere la leadership al femminile con i fatti, con iniziative sempre più ampie e pervasive, perché crediamo che specialmente in Italia ce ne sia particolare bisogno”.

 

Women in the Pipeline & at the Top di American Express

L’iniziativa Women in the Pipeline & at the Top di American Express, che rientra nel programma più ampio Diversity Council, è stato lanciato per la prima volta in Italia nel 2013, dopo l’implementazione in altri paesi come US, Canada, Messico, UK, Spagna, Australia, India, Singapore e Hong Kong. Fornisce alle partecipanti le competenze specifiche necessarie per esercitare la leadership in ruoli di vertice e permette loro di sviluppare e incrementare anche soft skill importanti, tra cui la capacità di fare networking, oltre a valorizzare gli specifici talenti personali e le caratteristiche tipicamente femminili nel lavoro.

Premiare i talenti, stimolare la leadership a tutti i livelli e promuovere un ambiente in grado di valorizzare diversità e inclusione, in cui gli individui possano contribuire con tutto il proprio potenziale, sono gli obiettivi del progetto Women in the Pipeline & at the Top che si vogliono consolidare con il lancio della seconda edizione.

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI