CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




L'informazione al Femminile

Cerca nel blog

martedì 21 gennaio 2014

Donne e legalità, la Compagnia dei Merli Bianchi porta in scena la storia di Rosetta Malaspina


Ricevo e giro: Donne e legalità, la Compagnia dei Merli Bianchi porta in scena la storia di Rosetta Malaspina

Parte la tournée dello spettacolo ispirato alla vita di una donna vissuta nella Calabria anni '50. Prima a Giulianova il 23 gennaio



Donne, legalità, salute mentale: nuova produzione teatrale della Compagnia dei Merli Bianchi che, a partire dal prossimo 23 gennaio, porterà in tournèe 'Rosetta Malaspina, ovvero da un punto dell'eternità'. Lo spettacolo – realizzato in collaborazione con Teatro Proskenion e l'Osservatorio sulla 'ndrangheta di Reggio Calabria– è ispirato alla storia vera di Marietta Vozzo, una donna calabrese che prova a resistere e reagire alla cultura mafiosa dominante nella Calabria degli anni '50, ma da tutti viene considerata pazza.



Rosetta costruisce e racconta, attraverso il linguaggio della poesia, la sua personalissima 'visione della realtà' che per tutti diventa però follia. "L'unico modo che ha per sopravvivere – si legge nella sinossi dello spettacolo - è di costruirsi un altro mondo, piccolo quanto una stanza. Con la poesia gioca come su un'altalena che la fa volare e divertire per poi ritornare nel tempo in cui vive, con la rabbia di chi urla al vento i pensieri di una profonda solitudine".

A portare in scena il personaggio di Rosetta, l'attrice Margherita Di Marco che ha realmente conosciuto la donna ormai anziana nel piccolo paese di Caulonia, raccogliendone la commovente testimonianza. Con l'attrice, sul palco anche l'artista e musicista napoletano Vincenzo Mercurio che ha curato anche la regia della piéce.

Lo spettacolo è accompagnato dal libretto 'Teatro-nuvola', scritto a quattro mani dai due artisti per raccontare la genesi e la storia della pièce. Il libretto raccoglie, tra l'altro, i testi portati in scena e poesie originali di Marietta Vozza.



L'introduzione è a cura di Claudio La Camera, responsabile dell'Osservatorio sulla 'ndrangheta di Reggio Calabria. La prima dello spettacolo ci sarà giovedì 23 gennaio, alle ore 21, presso la sala culturale 'Yuko Nakachi' a Giulianova (via Matteotti 115). Ingresso 5 euro prenotazione obbligatoria, posti limitati. Il 25 gennaio andrà in scena a L'Aquila presso la Casa del Teatro 'Piazza d'Arti' in via Ficara (ingresso 5 euro). I due spettacoli saranno accompagnati dalla mostra delle foto di scena scattate dal fotografo Pasquale Tarquini.



Per informazioni e prenotazioni posti allo spettacolo di Giulianova, contattare la direzione artistica della Compagnia dei Merli Bianchi ai seguenti recapiti: teatro@compagniadeimerlibianchi.it – cell. 3406072621.


Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter, e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della Conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.
Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.