Cerca in Tutto Donna

lunedì 22 febbraio 2016

PIATTI COLORATI, DIVERTENTI E VELOCI CON I CEREALI C’È DI BUONO

Sette fantastici chef di Arclinea Design Cooking School per un unico affascinante ricettario

Molvena (VI), 22 febbraio 2016 – Tornano protagonisti in tavola i cereali della linea C'è di Buono Pedon accompagnati dalla creatività e dall'estro degli chef Luca Marchini, Giuseppe Falanga, Erica e Camilla Maggiora, Luca Montersino, Francesca Maggio e Andrea Riva Moscara.

Come ogni anno, il pack C'è di Buono riporta le ricette esclusive ideate dagli chef di Arclinea Design Cooking School che forniscono tante idee originali, abbinamenti insoliti e suggerimenti di preparazione per portare in tavola piatti sempre nuovi, senza rinunciare al gusto e al benessere.

Ricchi di fibre e proteine e poveri in grassi, i cereali rappresentano una valida alternativa a riso e pasta. In cucina sono impiegati spesso per la preparazione di piatti caldi, come zuppe o contorni, perfetti per i periodi invernali.

C'è di Buono è una linea di prodotti 100% italiani, provenienti da filiere selezionate e NO OGM. Pronti in soli 10 minuti, sono l'ideale per soddisfare il consumatore moderno, sempre di corsa ma alla ricerca di un piatto semplice, leggero, colorato e soprattutto gustoso.

Il ricettario completo è scaricabile tramite QR Code stampato sul pack oppure dal sito www.pedon.it.

Referenze: mix 5 cereali / orzo / grano / farro / grano khorasan KAMUT®
Disponibili anche bio
Formato: 500 g – 6 porzioni
Prezzo consigliato al pubblico: € 2,45

Vi proponiamo alcune ricette degli chef per realizzare un menu con cui stupire con facilità anche gli ospiti più esigenti.


Snack di grano Khorasan KAMUT® dello chef Andrea Riva Moscara

Ingredienti per 4 persone
400 gr di grano khorasan KAMUT®
paprika dolce
sale
olio per frittura

Preparazione
Metti in una pentola l'acqua, il sale e un po' di paprika e porta ad ebollizione, aggiungi e stracuoci il grano khorasan KAMUT® per 30 minuti. Una volta cotto stendilo su una teglia e lascialo essiccare in forno a 90°C finché non si sarà asciugato completamente. Spezzalo quindi nella forma desiderata, friggilo in olio bollente. Aggiusta di sale e spolvera con la paprika.


Crema cotta di provolone e orzo degli chef Erica e Camilla Maggiora

Ingredienti per 4 persone
100 gr di orzo
400 gr di panna fresca
4 tuorli d'uovo
100 gr di provolone noce moscata
erba cipollina
sale e sale nero
 
Preparazione
Metti a bollire l'orzo in acqua salata per circa 12 minuti. Scolalo e raffreddalo in acqua fredda, tieni da parte con un filo d'olio. Taglia a cubetti il provolone, frullalo, mettilo in una ciotola, unisci i tuorli, l'orzo precedentemente cotto e raffreddato, il sale e la noce moscata, mescola e versa la panna a filo. Versa il composto in cocotte di porcellana
e cuoci a bagnomaria in forno a 160° per 15 minuti circa. Sforna la crema, lascia intiepidire leggermente. Decora con erba cipollina e sale nero.


Zuppa di cereali con cannellini e calamaretti alla salvia degli chef Luca Montersino e Francesca Maggio

Ingredienti per 4 persone
200 gr di cereali
360 gr di cannellini secchi
60 gr di sedano
60 gr di carote
60 gr di cipolla
1 spicchio d'aglio
150 gr di pancetta fresca
60 gr di pomodoro
1,5 lt di brodo vegetale
300 gr di calamaretti
30 gr di salvia
30 gr di rosmarino
prezzemolo
sale, pepe, olio extravergine di oliva

Preparazione
Metti a bagno i cannellini per 12 ore. Prepara un fondo con sedano, carote, cipolle, aglio e pancetta. Fai rosolare, aggiungi i cannellini, il pomodoro, la salvia, il rosmarino tritati e il brodo vegetale. Verso fine cottura aggiusta di sale e pepe. Passa al minipimer la metà dei cannellini e uniscila al resto. Fai lessare in acqua bollente i cereali, quindi uniscili alla zuppa di cannellini. Taglia a julienne i calamaretti, saltali in padella con poco olio facendoli cuocere pochissimo, in modo che risultino teneri. Metti in un piatto di servizio la zuppa e servi con al centro i calamaretti. Spolverizza con prezzemolo tritato e un filo d'olio.

 
Calamaro con ripieno di ricotta e grano su crema di zucchine dello chef Luca Marchini

Ingredienti per 4 persone
4 calamari grandi
2 uova
200 gr di grano
200 gr di ricotta
prezzemolo
parmigiano reggiano
zucchine
olio extravergine di oliva
sale

Preparazione
Pulisci i calamari svuotandoli bene all'interno. Cuoci nel frattempo il grano in acqua e sale, scolalo e raffreddalo. Unisci la ricotta, le uova, il parmigiano reggiano, il sale e il prezzemolo tritato. Riempi il calamaro con il ripieno di grano e cuoci in forno a 180°C per circa 15 minuti. Lascia raffreddare e adagia su un piatto con sotto una crema di zucchine frullate, dopo averle sbollentate e poi rosolate velocemente con olio e condite con sale.


I mini hamburger di farro e gambero alla "Giacomo e Federico" dello chef Giuseppe Falanga

Ingredienti per 4 persone
120 gr di farro
100 gr di patate
40 gr di formaggio grana o parmigiano
80 gr di broccoli verdi
20 gr di erbe miste
20 gr di scalogno
4 gamberi misura media
brandy
pomodorini per decoro
sale e pepe

Preparazione
Cuoci il farro in acqua e sale per 9 minuti, scolalo e raffreddalo. Cuoci i broccoli in acqua e sale per 5 minuti, scolali e falli saltare in padella con scalogno, sale e pepe. Cucina le patate in acqua e sale. Quando sono cotte schiacciale per farle diventare purè. Unisci al farro le patate, i broccoli, il formaggio e le erbe, fino ad ottenere un composto. Crea con un coppa pasta le forme desiderate di hamburger. Infine pulisci i gamberi dalla loro corazza, cuocili con dello scalogno e sfuma con un po' di brandy. Cuoci gli hamburger in padella o al forno per pochi minuti. Adagia gli hamburger nel piatto, copri con i gamberi e aggiungi dei pomodorini come decorazione.




--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI