Cerca in Tutto Donna

giovedì 29 gennaio 2015

VINO, L’AMARONE SI FA LARGO FRA I GIOVANI E CON LE DONNE È VERA PASSIONE. AL VIA ANTEPRIMA AMARONE

Al via Anteprima Amarone, attesi a Verona oltre 3mila winelover e stampa da tutto il mondo per il debutto dell'annata 2011

 

(Verona, 29 gennaio 2015).  L'Amarone si fa largo fra i giovani e con le donne è vera passione. Secondo l'indagine condotta da Vinarius, l'Associazione delle enoteche italiane, per Anteprima Amarone 2011 (Verona, Palazzo della Gran Guardia 31 gennaio e 1 febbraio 2015) il 94% dei giovani tra i 20 e i 30 anni conosce l'Amarone, tra questi il 69% lo giudica positivamente e persino un vino 'alla moda' (16%). Si intercetta così una nuova tendenza generazionale per il grande Rosso della Valpolicella solitamente abbinato ad un profilo di consumatore più maturo.


Tra gli identikit sondati da Vinarius anche quello femminile che rivela una vera e propria passione per questo vino: in enoteca 9 donne su 10 si dichiarano amanti dell'Amarone della Valpolicella. La 'Giulietta dell'Amarone' ha prevalentemente tra i 30 e i 40 anni (51%), è una donna moderna, indipendente e di carattere, che sceglie consapevolmente anche in fatto di vino. Un legame, quello tra donne e Amarone, che è cresciuto nel tempo e che negli ultimi due anni ha registrato un + 20%.


La Valpolicella esprime complessivamente un fatturato di 550 milioni di euro, di cui 325mln riferiti solo all'Amarone (dati 2013).


L'Amarone 2011 entrerà in commercio con 12.649.600 bottiglie, l'80% destinate all'estero.

Anteprima Amarone (31 gennaio e 1 febbraio) è organizzata dal Consorzio di Tutela Vini Valpolicella in collaborazione con Regione Veneto, Camera di Commercio e Banca Popolare di Verona.


Per il debutto dell'annata 2011, con 64 cantine in degustazione, si attendono a Verona oltre 3mila winelover provenienti da tutta Italia, oltre alla stampa internazionale e italiana.

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI