Cerca in Tutto Donna

martedì 19 novembre 2013

Il primo appuntamento è stato un disastro? Ti rimborsa l'assicurazione

Cupido ha scoccato la freccia ma ha sbagliato mira, e ha fatto un buco nell'acqua...quante volte il primo appuntamento si risolve in una delusione? Spesso potremmo supporre, se Sharon Flaerty, inglese professionista delle assicurazioni per auto, ha deciso di lanciare la proposta dell'assicurazione online "Cupid Protected" pensata per rimborsare le persone deluse dal primo appuntamento. Per ora si tratta solo di un'ipotesi, ma non è escluso che l'assicurazione possa essere immessa davvero sul mercato. Oggi infatti è sempre più facile incontrare persone nuove, ma soprattutto per gli appuntamenti che avvengono dopo gli incontri online, il rischio di delusione è molto alto. Sappiamo tutti però che per il primo appuntamento gli investimenti in termini di tempo, denaro (pensiamo solo a vestiti, parrucchiere o alla classica cena), ma soprattutto aspettative sono molto alti e alcune persone potrebbero addirittura rinunciare a conoscere nuove persone per paura di incorrere nell'ennesima delusione. Una polizza assicurativa, anche se non può ovviamente risarcire la delusione, potrebbe aiutare queste persone almeno a sentirsi protette e appunto, rimborsate, in caso di fallimento del tanto sognato primo appuntamento.
Anche se si tratta solo di un'ipotesi, la polizza assicurativa ha già uno slogan pubblicato da un sito internet che recita:  “Appuntamento fallito? Cupido ti copre le spalle! Se l’appuntamento è stato un disastro, richiedi i soldi indietro. E spendili in qualcosa che ha più valore: te stessa!”. 
Fino ad oggi l'idea della signora Flaerty ha raccolto molte adesioni, e sono moltissime le persone (soprattutto donne) che hanno raccontato sul sito le proprie deludenti esperienze sulle prime uscite.

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI