Cerca in Tutto Donna

sabato 15 ottobre 2016

Raddoppiato in molte città italiane il numero dei cuori solitari

VITA DA SINGLE: IL NORD BATTE IL SUD. 

Il 68% cerca l'anima gemella sul web e non ci si sposa prima dei 32 anni. 

L'Italia è sempre più single, soprattutto nelle grande città. Incrociando i dati ricavati dai più recenti studi sui nuclei familiari italiani, SpeedDate.it, il portale che offre ai single il modo più veloce e divertente per incontrare nella vita reale gente nuova e nuovi potenziali partner, ha scoperto che rispetto al 2001 il numero dei single è raddoppiato in molte città italiane.

Sul podio Roma e Milano. Nella Capitale i single sono passati dal 28% del 2001 al 47,5% di oggi e nel Capoluogo lombardo dal 32% si arriva oggi al 52,8%.

In numeri assoluti Roma con i suoi 655 mila single supera Milano, che conquista la pole position in termini di percentuale e in cui i cuori solitari doppiano il numero di coppie (379 mila contro 164 mila).

Roccaforte delle coppie stabili si conferma invece il Mezzogiorno.

aumenta anche l'età media del primo matrimonio, con donne e uomini che arrivano a fare il grande passo rispettivamente a 32 e 35 anni.

Secondo SpeedDate.it, social network e app sono tra gli strumenti più utilizzati per cercare l'anima gemella (68%). Ma sui social o con le app per arrivare a 20 incontri ci si impiega almeno un anno.

Su SpeedDate.it, invece, gli incontri sono sempre nella vita reale e ogni serata si conoscono almeno 20 persone. A ricorrere a questo tipo di incontro è il 31% dei single italiani, il 75% dei quali partecipa anche alle vacanze per single come quelle organizzate da SpeedVacanze.it, il tour operator che ha inventato l'esclusiva formula dei viaggi per single.



--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI