Cerca in Tutto Donna

lunedì 10 ottobre 2016

Dai fornelli alla camera da letto... Le donne infedeli adorano gli uomini che sanno cucinare


  • Quasi l'85% delle donne si sente particolarmente attratto dagli uomini che sanno cucinare
  • Il 60% si lamenta del fatto che i propri partner non cucinino affatto
  • Il cibo è uno dei piaceri della vita e anche una grande arma di seduzione
 
10 ottobre 2016
 
L'amore passa dallo stomaco e pare che la ricetta per un rapporto perfetto si trovi proprio in cucina. A rivelarcelo è un nuovo sondaggio condotto da Victoria Milan – Noto sito di incontri per persone sposate o impegnate in cerca di scappatelle. 

Sono state intervistate in totale 2854 delle utenti svelando al pubblico cosa succede nella mente di una donna quando, per una volta, è l'uomo a stare ai fornelli.
 
Quasi 7 donne su 10 preferiscono un amante che sappia prenderle per la gola preparando piatti straordinari – Sarebbe una svolta nella vita quotidiana perché solo il 40% dei mariti sembra occuparsi della cena.
 
Il motivo principale per cui le donne preferiscono un uomo bravo in cucina è quasi scontato: quasi l'85% trova l'uomo in grembiule molto sensuale. Il 63% preferisce un uomo che abbia una visione più moderna della coppia e che dia una mano con le faccende domestiche e la preparazione dei pasti. Più del 50% approfitta dell'uomo che cucina per assaggiare nuove pietanze e scoprire nuovi sapori.
 
Solo il 19% preferirebbe un uomo che si dedica alla cucina per via del romanticismo e dell'intimità che si crea durante una bella cenetta a lume di candela.
 
Servire la cena e assaporare i cibi con sensualità felina diventa un'ottima arma di seduzione: tre quarti delle donne infedeli crede che giocherellando col cibo si può risultare estremamente sensuali.
 
Per l'amministratore e fondatore di Victoria Milan, Sigurd Vedal, i dati non sorprendono: il cibo è sempre stato considerato uno dei maggiori piaceri della vita e va a braccetto con la sensualità. Quel che è sorprendente è che per la prima volta è l'uomo a prendere per la gola la donna, e non viceversa.
 
"Questo sondaggio ha svelato una interessante inversione di tendenza. In cucina la donna lascia spazio all'uomo e si fa coccolare con pietanze gustose e dal piacere del cibo ai piaceri del sesso, il passo è breve. I cibi afrodisiaci (e non solo), hanno sempre avuto un ruolo molto importante nella seduzione", afferma Vedal.


 
DATI DEL SONDAGGIO
Sondaggio condotto su 2.854 utenti iscritti a Victoria Milan
 
Tuo marito ti aiuta a cucinare?
Sì - 41%
No - 59%
 
Preferisci un amante che sappia cucinare?
Sì, certamente - 69%
No, non è necessario che sappia farlo - 31%
 
Se sì, perché? (risposta multipla)
La cucina e le ricette sono un buono argomento di conversazione - 34%
Cucinare è sexy - mi affascina l'uomo ai fornelli - 84%
Impari a conoscere nuovi sapori e nuove pietanze - 55%
L'uomo che cucina ha una diversa considerazione della donna - 63%
Adoro le cene romantiche in casa dove nessuno può vederci. Se poi è lui a cucinare, ancora meglio! - 19%
 
Quando lui cucina per te, usi il cibo per sedurlo?
Sì, basta mangiare in maniera molto sexy - 76%
No, per me mangiare non è assolutamente sexy - 24%
                                   
 

Victoria Milan è uno dei maggiori social network al mondo dedicati a uomini e donne in cerca di un'avventura. Il servizio è stato lanciato nel 2010 da Sigurd Vedal, media executive felicemente sposato, ed è ormai diventato uno dei più frequentati e discreti siti di incontri extraconiugali al mondo. Victoria Milan ha superato i 5 milioni di utenti in più di 33 Paesi.




--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI