Cerca in Tutto Donna

mercoledì 26 agosto 2015

vente-privee: dal 14 settembre una capsule collection dedicata a Zumba per rimettersi in forma dopo le vacanze estive

Settembre: per gli italiani è il mese dei nuovi propositi

Al rientro dalle vacanze estive il 60% degli italiani desidera rimettersi in forma o mantenere il benessere raggiunto durante le ferie.
Zumba e vente-privee insieme per un'operazione speciale "Back to Zumba Fitness"

Dal 14 settembre su vente-privee sarà online una vetrina dedicata a Zumba: top, maglie, felpe, pantaloni e calzature
per realizzare un perfetto outfit a prezzi speciali da declinare a seconda dello stile

Milano, agosto 2015

L'anno nuovo inizia ufficialmente a gennaio, ma il vero capodanno in realtà è a settembre: rigenerati dalle vacanze appena concluse, il modo migliore per tornare al lavoro è quello di ricominciare con i buoni propositi.

Palestra, dieta, mangiare sano: gli italiani partono da qui per un back to office grintoso.
Secondo un'indagine di Survey Lab, laboratorio di analisi europeo di vente-privee, pioniere e leader delle vendite-evento online, settembre è il mese dei buoni propositi: il 60% degli italiani torna dalle vacanze con in mente l'obiettivo o comunque il desiderio di una vita più sana e in forma, in particolare trovando più tempo per lo sport (64%), mangiando meglio (14%) e perdendo peso (22%).

Durante l'estate il 52% degli italiani si concede qualche libertà enogastronomica in più, rientrando in città con 2-3 kg di troppo*: settembre registra in assoluto il boom di iscritti in palestra, mentre le agende dei nutrizionisti sono overbooked. Il desiderio di rimettersi in forma, oltre che prolungare l'abbronzatura, fa scattare il ritorno all'attività fisica.

Anche l'online segue la tendenza del "back to", oltre al "back to school", settembre segna anche il "back to gym" e così si concentrano le operazioni dedicate all'universo dello sport. In particolare, vente-privee ha in programma per settembre numerose operazioni legate a questo settore, a partire da una speciale vendita di abbigliamento, calzature e accessori Zumba, la disciplina fondata dal guru del fitness Beto Perez, diffusa in oltre 180 Paesi e che attira ogni settimana oltre 15 milioni di addicted. E i più affezionati alla disciplina spesso continuano gli allenamenti anche a casa con il supporto di cd e dvd, acquistati in pratici box che possono comprendere anche step, pesetti o elastici.

Beto Perez, fondatore di Zumba afferma "Durante le nostre lezioni si possono arrivare a bruciare più di 1000 calorie ma senza nemmeno rendersene conto perché presi dall'euforia del ballo e del movimento. Si tratta di ''esercizi travestiti'', per questo motivo abbiamo così successo in ogni parte del mondo: attiriamo sia gli amanti del fitness, sia chi non è mai entrato in una palestra. Se si passa davanti a una lezione di Zumba non si ha nemmeno l'impressione di vedere della fatica perché prevale lo stato di benessere, chi fa Zumba sorride e si diverte. È per questo motivo che sono stati anche provati dei notevoli benefici di questa disciplina nella lotta alla depressione" conclude Beto Perez.

Zumba richiama infatti sempre più appassionati: all'ultimo Rimini Wellness, la più grande fiera nazionale rivolta al fitness, più di un milione di persone hanno visitato il padiglione dedicato a questo sport, in assoluto l'area più frequentata di tutta la manifestazione.

E a partire dal 14 settembre su vente-privee, sarà online una vetrina dedicata a questa disciplina che coinvolge milioni di appassionati nel mondo: top, maglie, felpe, pantaloni e calzature per realizzare un perfetto outfit Zumba, da declinare a seconda dello stile e a prezzi speciali vente-privee. 

*analisi Coldiretti

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI