Cerca in Tutto Donna

giovedì 8 giugno 2017

Social network ed app: un disastro per le relazioni d'amore

Risultati immagini per speeddate

SULLE CHAT PER ARRIVARE A 20 INCONTRI BISOGNA ATTENDERE MEDIAMENTE UN ANNO, COSÍ SEMPRE PIÚ ITALIANI RISCOPRONO IL «RIMORCHIO» TRADIZIONALE.

Secondo SpeedDate.it la «digitalizzazione delle relazioni» ha portato a ricorrere troppo spesso ai social network ed alle app con risultati spesso disastrosi..

Occhiali con la telecamera, smartwatch, fitness tracker e via dicendo: se oggi i «wearable» in circolazione sono "appena" 120 milioni, entro il 2020 i dispositivi indossabili saranno oltre un miliardo. Tutto sarà sempre più «digitale».

Ma la vera rivoluzione deve ancora arrivare. E sarà una sorpresa, perché secondo gli analisti di SpeedDate.it, il più importante sito di incontri reali in Italia, tutto sarà più digitale ma non il modo di relazionarsi che tornerà ad essere più tradizionale.

«Sulle chat e sulle app, utilizzate oggi dal 68% dei single che cercano in questo modo di trovare la loro anima gemella, il numero di donne è 10 volte maggiore rispetto a quello degli uomini. Così per arrivare a 20 incontri bisogna attendere più o meno un anno» spiega Roberto Sberna, direttore generale di SpeedDate.it.

L'eccessiva diffusione del digitale sta dunque spingendo verso un ritorno al mondo reale, almeno per quanto riguarda le relazioni. Anche perché la «digitalizzazione delle relazioni» ha portato a risultati spesso disastrosi per molti di coloro che per trovare un partner sono ricorsi ai social network o alle app.

SpeedDate.it si fa dunque portavoce di questa nuova tendenza di tornare ad un sistema di «rimorchio» più tradizionale, ma in maniera innovativa, con un'offerta profilata per ogni singola esigenza.

A volte bastano piccoli accorgimenti: SpeedDate.it ha ad esempio portato nella vita reale il "Super Like", «sdigitalizzandolo».

Alle serate organizzate da SpeedDate.it accanto alle risposte «mi piace» e «non mi piace» che tradizionalmente caratterizzano lo speed date si è infatti aggiunto il "Super Like" che permette a ogni partecipante di avere maggiori chance con la persona scelta, esprimendo un interesse ancora più forte.

«Alle persone piace sapere che qualcuno le trova speciali, così il "Super Like" consente di arrivare ad un numero più elevato di incontri per ciascun partecipante» aggiunge orgogliosamente Giuseppe Gambardella, ideatore di SpeedDate.it il portale che organizza incontri sempre reali e dove ogni serata si conoscono face-to-face almeno 20 persone.

 E se si incrociano 2 "Super Like" si ottiene perfino un "Super Match".

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI