Cerca in Tutto Donna

domenica 29 gennaio 2017

Aborto. Il blocco dei finanziamenti Usa fara' morire piu' di 20.000 madri. Iniziativa dell'Olanda

I Paesi Bassi hanno lanciato ieri sabato 28 gennaio i sito Internt dei fondi internazionali messi a disposizione per compensare il blocco dei finanziamenti americani alle ONG he sostengono l'aborto. Verra' devoluta una donazione di 10 miliioni di euro, cosi' come fa sapere il ministro olandese degli Affari Esteri.


Il presidente Donald Trump ha firmato lunedi' scorso un decreto che vieta il finanziamento degli Usa alle ONG internazionali.

Il giorno dopo, i PESI Bassi avevano, attraverso la voce della ministra alla cooperazione allo svilppo, Lilianne Ploumen, preso l'iniziativa di un fondo internazionale per offrire alle donne nei Paesi in via di sviluppo l'accesso a delle informazioni e a dei mezzi contraccettivi, nonche' all'aborto. Abimo ricevuto migliaia di risposte, provenienti da 150 Paesi, con ventitre lingue diverse", ha spiegato il ministro in un comunicato sul suo sito Internet. "Molti ci comunicavano l'invio di una donazione".

Una mancanza di guadagno di 600 miioni all'anno

Il sito Shedecides.eu http://shedecides.eu/ ("lei decide" in italiano) offre informazioni sul fondo e sui diversi numeri di conti bancari sui quali si possono effettuare donazioni in euro e in dollari.

Secondo il ministero, la cifra che verra' a mancare in un anno, in seguito alla decisione di Trump, e' di 600 milioni di euro. "E' un enorme buco, che non puo' essere riempito grazie all'aiuto di una ferma risposta internazionale, da parte dei governi, delle ONG, dei cittadini".

"Per impedire che le donne e le ragazze siano abbandonate, occorre che ese possano decidere da sole se vogliono dei bambini, con chi e quando".

Il governo olandese ha deciso di dare un contributo di 10 milioni di euro, "anche se molto piu' denaro e' necessario".

Secondo l'organizzazione Marie Stopes International, citata dal ministro Lilianne Ploumen, il blocco delle sovvenzioni americane produrra', in quattro anni, 6,5 milioni di gravidanze indesiderate, 2,1 milioni di aborti a rischio e la inevitabile morte di 21.700 madri.

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI