Cerca in Tutto Donna

martedì 31 maggio 2016

Giornate europee dello sviluppo 2016 - Selezione dei 16 Young Leaders


Selezione dei Young Leaders
16 Young Leaders protagonisti delle EDD 2016, il principale evento dell'UE dedicato allo sviluppo

Giornate Europee dello Sviluupo 2016
15-16 giugno 2016 / Tour & Taxis / Bruxelles

  
Una ricerca globale porta al centro della scena delle Giornate europee dello sviluppo i giovani talenti più promettenti accanto ai leader mondiali.


Sedici delle giovani menti più brillanti, attive nel settore dello sviluppo internazionale e selezionate tra più di 300 candidati, sono state chiamate a rappresentare la voce dei giovani, e con essa il futuro dello sviluppo, in occasione delle Giornate europee dello sviluppo 2016 (Bruxelles, 15 – 16 giugno). Il programma Young Leaders della Commissione Europea offre a ragazzi di età compresa tra i 21 e i 26 anni, impegnati nel proprio paese e nella propria comunità di origine, l'opportunità di esprimere la loro opinione sul palcoscenico mondiale.


Per conoscere meglio i Young Leaders di quest'anno, visitate la pagina Meet the EDD 2016 Young Leaders
Per registrarvi alle Giornate europee dello siluppo, contattate il team addetto alla stampa fino al 4 giugno all'indirizzo press@eudevdays.eu.


Partecipa anche tu
Twitter: https://twitter.com/europeaid. Handle: @europeaid hashtag: #EDD16
Facebook:
 https://www.facebook.com/europeaid
Instagram: @europeaid
Youtube: EUintheWorld-EuropeAid


--
www.CorrieredelWeb.it

lunedì 30 maggio 2016

Infografica VANIDAY | Beauty Around the World: le donne preferiscono la manicure e gli uomini vanno in SPA!


Vaniday, il network online per la ricerca e la prenotazione di trattamenti beauty & wellness, presenta
BEAUTY AROUND THE WORLD
l'infografica che racconta le abitudini di bellezza in Italia, Brasile, Australia, Singapore e Emirati Arabi. 

Grazie ai dati registrati sul portale www.vaniday.it da luglio 2015 ad oggi, scopriamo ad esempio che in Italia, Brasile e Emirati Arabi il trattamento più prenotato è la manicure – 56% di prenotazioni in Brasile – mentre a Singapore ci si reca maggiormente in salone per l'epilazione sopracciglia.

consigli dei partner beauty expert di Vaniday: tutti i segreti per mantenersi al top anche fuori dal salone!





--
www.CorrieredelWeb.it

WHITE SUMMER | TREND SS16 ACCESSORIES



Il bianco è il colore dell'ESTATE: fresco e luminoso non passa mai di moda!
La linea BABY-G lo rende protagonista nei nuovi modelli 
BA-110-7A1ER, BA-110-7A3ER e BA-112-7AER, 
dove incontra anche la vivacità dei colori presenti nei quadranti con indici tridimensionali, 
trasformandosi in un vero e proprio must have.

Seguendo l'attuale trend "urban fashion", gli orologi BABY-G completano la proposta con 
funzioni di illuminazione LED e un resistentissimo vetro minerale antigraffio,
per un accessorio davvero imperdibile.



--
www.CorrieredelWeb.it

Estate 2016, Scarpe con rialzo: il brand GuidoMaggi punta in alto


L'esclusivo brand italiano di scarpe da uomo con rialzo lancia la nuova collezione estate. Briganti, CEO GuidoMaggi: "La collezione uomo si è arricchita di nuovi modelli rivolti in particolare a tutti quegli uomini che sanno comporre il proprio look e che cercano di conciliare eleganza e sportività. Uomini moderni, che desiderano acquisire una maggiore sicurezza di sé, maggiore prestanza fisica e comfort".
GuidoMaggi, il brand di calzature rialzate di lusso, per lui e per lei, 100% artigianali e made in Italy presenta la nuova collezione Summer 2016

Un vasto assortimento di scarpe rialzanti che incrementano la statura di uomini e donne, grazie ad un rialzo interno invisibile, da 6-7-8 fino a 12 cm, testato scrupolosamente da un team di esperti per essere anatomico, invisibile e soprattutto comodo.
I pregiati materiali e i morbidi pellami in "pieno fiore" utilizzati, uniti alla lavorazione artigianale, concorrono a creare un comfort senza eguali, un vero e proprio fashion object di primissima qualità. Star di Hollywood e divi dello spettacolo, hanno già scelto da tempo le comode scarpe rialzate GuidoMaggi. 
Il claim: "Be Taller in Style!", vuole sottolineare come sia possibile innalzare il proprio stile, diventando più alto di parecchi centimetri, aumentando non solo la statura ma anche l'autostima e il proprio look. 
Sempre a proprio agio con ragazze più alte, sempre all'altezza in tutte le occasioni della vita: un colloquio di lavoro, una importante riunione con colleghi, una cerimonia speciale, una serata con gli amici. Una collezione di calzature rialzate complete che variano dai modelli classici, stringate o con fibbia, per le occasioni formali o per le cerimonie. Sneakers rialzanti per il tempo libero e per uno stile più casual. Mocassini in pelle di vitello o in pelle esotica (alligatore Louisiana, pitone, coccodrillo, piracucu e struzzo) per uno stile ricercato. Stivali e stivaletti per un look più casual ma sempre elegante e moderno.
"Quest'anno - afferma Emanuele Briganti, CEO & Founder di GuidoMaggi – abbiamo deciso, dopo tante richieste pervenute, di estendere la collezione di calzature rialzanti riservata alle donne. Sono sempre in aumento infatti, le clienti che ci richiedono scarpe con rialzo interno invisibile. Una domanda in costante crescita".
"Anche la collezione uomo – prosegue – si è arricchita di nuovi modelli rivolti in particolare a tutti quegli uomini che sanno comporre il proprio look e che cercano di conciliare eleganza e sportività. Uomini moderni, che desiderano acquisire una maggiore sicurezza di sé, maggiore prestanza fisica e comfort. Sono alla costante ricerca di prodotti "unici" di alta qualità che, come nel caso di in una scarpa rialzata di lusso, riescano a soddisfare appieno le proprie esigenze".
La collezione Summer 2016 griffata GuidoMaggi offre una vasta varietà di calzature da uomo e da donna per ogni occasione d'uso e stile, pensata per soddisfare i gusti di tutti coloro che desiderano una soluzione semplice e definitiva alla bassa statura.
"Altezza mezza bellezza", il vecchio proverbio pare che negli ultimi tempi stia assumendo una certa autorevolezza. In particolar modo alla luce dell'ultima equazione scientifica che attribuisce alla statura il merito di decretare (o meno) l'attrattività e la piacevolezza di una persona. A sostenere l'assunto che sconfessa l'importanza di istinto e "amorosi sensi" in una relazione, sono stati i ricercatori dell'università scozzese di Edimburgo. Gli studiosi dunque sembrano avere pienamente ragione: l'altezza condiziona l'attrazione fisica. Come la mettiamo allora con chi non ha avuto la fortuna di nascere con qualche (benedetto) centimetro in più? Tranquilli, ci ha già pensato GuidoMaggi. 



--
www.CorrieredelWeb.it

giovedì 12 maggio 2016

DEF – Design Eventi Fieristici

E’ stato raggiunto un accordo tra Accademia Fiera Milano e POLI.design per la progettazione e realizzazione di un nuovo corso in exhibit design dal titolo: DEF – Design Eventi Fieristici.
Il corso si svolgerà dal 7 novembre al 2 dicembre 2016 presso il BestLab di Nolostand (Fiera Milano). Sarà della durata complessiva di 120 ore (6 ore al giorno) e verrà interamente gestito da Accademia.
La partecipazione al corso ha il costo di Euro 1.600.

Il corso si rivolge a laureati preferibilmente, ma non necessariamente, in architettura, design o ingegneria e professionisti del settore che intendono specializzarsi nell’ideazione, progettazione di eventi fieristici e temporanei.

Il corso si propone di affrontare alcune tematiche progettuali legate al mondo degli eventi fieristici; ovvero quella parte della progettazione architettonica che una volta veniva chiamata “architettura effimera”.
Il corso “Design eventi fieristici” si articola in quattro settimane di corso progettuale, altamente professionalizzante, integrato da lezioni mirate di docenti ed esperti del settore che forniranno un supporto diretto e di immediata applicazione; il metodo è il learning by doing. Questa modalità di lavoro ha lo scopo di stimolare i partecipanti a “cimentarsi” sui contenuti trattati e a contestualizzarli nelle loro specifiche realtà.

Il corso sarà sviluppato in aula sulla base di un preciso brief elaborato con il supporto di Fondazione Fiera Milano; lo scopo del progetto, ossia i risultati che devono essere prodotti, sarà fortemente correlato all’esperienza professionalizzante che si vuole comunicare durante tutto il processo
L’esperienza didattica si svolgerà suddivisi in gruppi di lavoro, in modo da riprodurre una esperienza di progetto all’interno di uno studio di progettazione professionale.
Fondazione Fiera Milano svolgerà anche il ruolo di committente, fornendo il giusto mix di informazioni e di vincoli che permettono lo sviluppo di un’idea vincente.
Ai due partecipanti più meritevoli verrà garantito uno stage presso Fiera Milano.

I partecipanti acquisiranno capacità progettuali e otterranno un attestato di partecipazione al Corso di Alta Formazione in "Design eventi fieristici"di POLI.design - Consorzio del Politecnico di Milano e Fondazione Fiera Milano / Accademia. Potranno collaborare con società di progettazione e design, operare come consulenti del settore per aziende private, responsabili, per il settore allestimenti, in enti, istituzioni culturali per la realizzazione di strutture espositive; organizzatori di manifestazioni fieristiche, coordinatori e creativi in aziende specializzate nel settore dell’organizzazione degli eventi, dell’allestimento e della comunicazione.

domenica 8 maggio 2016

Mamme - ripartiamo da noi - MOTHERS l'amore che cambia il Mondo

"Mothers. L'Amore che cambia il mondo."

Un incontro per parlare dei diritti, troppo spesso negati, delle mamme che in Italia e nel Sud del Mondo, spesso da sole, devono farsi carico dell'intero nucleo familiare.


cid:image006.jpg@01D19FD5.40248280Nello studio fotografico del maestro Renato Marcialis, cinque donne hanno parlato di come ripartire dalla maternità:
Anna Maria Fellegara, Vice Presidente di WeWorld; Riccarda Zezza, autrice di "Maam. La maternità è un master che rende più forti uomini e donne"; Monica Weisz, Responsabile Progetti Africa WeWorld, Laura Ballio e Giusi Fasano del Corriere della Sera e autrici di "Maternità. Il tempo delle nuove mamme".

Madrina della serata Francesca Senette, giornalista televisiva e amica speciale di WeWorld. Un ringraziamento speciale al maestro Renato Marcialis, Blink Agency, Sisal Pay, Iolà, Cantina Le Manzane e Thun.

L'incontro è stata l'occasione per parlare dei diritti, troppo spesso negati, delle mamme che in Italia e nel Sud del Mondo, spesso da sole, devono farsi carico dell'intero nucleo familiare. 
Il nostro Paese, ad esempio, detiene il triste primato dei mancati rientri al lavoro dopo la maternità.

WeWorld, organizzazione che da oltre 15 anni si occupa di difendere i diritti dei bambini e delle donne più vulnerabili in Italia e nel sud del mondo, ha lanciato nel 2013 una importante campagna di sensibilizzazione per difendere i diritti delle mamme, che prosegue tutt'ora. Crediamo infatti che per cambiare la vita di un bambino sia necessario cambiare le condizioni di vita di una donna.

"Ci siamo chiesti se ci fosse davvero ancora bisogno, oggi, di parlare di maternità e riaffermare i diritti delle donne che sono anche madri. Noi siamo convinti di sì, perché non possiamo restare indifferenti quando ogni giorno, nel mondo, 800 donne muoiono per cause legate al parto; quando in Italia rientrare al lavoro dopo aver avuto un figlio è considerato un privilegio. Nel nostro Paese il sostegno alle mamme lavoratrici è molto carente, e questo è ancora più preoccupante quando sono loro le uniche a farsi carico della gestione della famiglia e dell'educazione dei figli" - ha raccontato Anna Maria Fellegara - "In  molti paesi (anche in quelli più poveri  in cui  siamo presenti) infatti è normale che una mamma lavori, ma concretamente questo cosa comporta? A cosa devono rinunciare le madri per conciliare maternità e lavoro? Con questa campagna di sensibilizzazione vogliamo portare in luce le difficoltà di una mamma ad affermarsi come donna, sul piano sociale e lavorativo.
E io, che sono mamma, so bene quanto difficile sia conciliare lavoro e famiglia, impegno sociale e compiti dei bambini, performance economiche con gli spaghetti al pomodoro. Difendere i diritti delle mamme significa garantire i diritti delle donne: vedere il loro benessere (sotto il profilo della salute, educativo, sociale, lavorativo) solamente in funzione dei diritti dell'infanzia rischia di costringere la donna nel ruolo di addetta all'assistenza dei figli e non come  portatrice di diritti propri. Una mamma è prima di tutto una donna".

Unirsi alla nostra battaglia per difendere i diritti delle donne è molto semplice: www.weworld.it/sostienici/aiuta-un-bambino-a-nascere/

Un'idea regalo perfetta per celebrare la propria mamma e portare un po' dell'amore con cui vi ha cresciuto a una donna che in Kenya lotta per portare alla luce il proprio bambino. È possibile anche scaricare dal sito un biglietto d'auguri da consegnare proprio l'8 maggio.

I fondi raccolti serviranno per realizzare il reparto maternità all'interno dell'ospedale di Ewaso Ngiro, in Kenya, che potrà finalmente essere ristrutturato e allestito con indispensabili apparecchiature e presidi medici. 

L'obiettivo è creare finalmente nuovi spazi dedicati alle cure prenatali, postnatali e pediatriche. Nascere a Ewaso Ngiro infatti è una sfida che ogni giorno centinaia di giovani donne affrontano da sole, senza alcun aiuto o supporto medico, per dare alla luce i loro bambini. 

Una sfida che centinaia di neonati sono costretti ad accogliere sin dal primo respiro, dal momento stesso in cui aprono gli occhi sul mondo. è una sfida per la sopravvivenza che troppe volte mette in pericolo la vita delle mamme e dei neonati partoriti nella solitudine e nella paura di non farcela, di non riuscire a sopportare le complicazioni di un parto difficile.


--
www.CorrieredelWeb.it

mercoledì 4 maggio 2016

Salvamamme: 6/5 in vista della Festa della Mamma, consegna corredino alla mamma "dello scantinato"

BUONA FESTA DELLA MAMMA, EVANGELINE!
La festa della mamma di Salvamamme ed Atip Onlus, unitamente al Policlinico Gemelli, quest'anno è dedicata alla mamma "dello scantinato"
VENERDI' 6 MAGGIO 2016 ORE 11,30
POLICLINICO GEMELLI
Un meraviglioso corredino e tutto quanto necessiterà alla neonata per i prossimi 12 mesi sarà consegnato alla mamma della bimba nata in condizioni straordinarie.
Salvamamme, in collaborazione con Atip Onlus, insieme al Policlinico Gemelli, che ha accolto la piccola famiglia, venerdì 6 maggio alle ore 11,30 presso la sala d'accoglienza Atip Onlus, donerà alla mamma, che ha partorito in emergenza nell'abitazione e con l'assistenza del coraggioso giornalista Ivano Liberati, tutto il necessario per il primo anno di vita della neonata. Tra i capi più preziosi per la bimba le lenzuoline ricamate dalle nonne di Salvamamme, le copertine lavorate a mano, con tanto affetto, dalle volontarie ed un trio (carrozzina, passeggino ed ovetto) messo a disposizione dal gruppo sportivo Fiamme Oro Rugby della Polizia di Stato, da sempre vicino alle mamme del Salvamamme.
Inoltre verrà consegnato un bellissimo corredino alla sorellina della piccola.
Salvamamme, nonostante la durissima situazione economica in cui versa, non abbandona mai le mamme in grave difficoltà.
Questo ennesimo gesto d'amore ne è la conferma.
Saranno presenti Maria Grazia Passeri, presidente di Salvamamme, Francesco Porfirio e la prof.ssa Livia Salvini per Atip Onlus, il giornalista Ivano Liberati ed Evangeline, mamma della piccola.



--
www.CorrieredelWeb.it

martedì 3 maggio 2016

Festa della mamma: scegliere rose etiche per un regalo anche a mamme più lontane

Fairtrade: rose etiche per la Festa della Mamma
Per un regalo che va anche a mamme più lontane da noi

Sono i fiori più apprezzati e regalati al mondo, simbolo di amore, devozione e di legame eterno. Ma è il modo in cui sono coltivate che le rende davvero speciali: sono le rose del commercio equo Fairtrade, il marchio etico più conosciuto al mondo

Provengono da organizzazioni di Paesi in via di sviluppo dove la certificazione internazionale garantisce il rispetto dei diritti dei lavoratori e dell'ambiente. E per questo raccontano una bella storia.
Non sono in molti a sapere che gran parte delle rose in commercio, anche in Italia, proviene da paesi come l'Ecuador e il Kenya, dove nell'ultimo decennio sono state delocalizzate le produzioni per abbattere i costi. 

In queste realtà, spesso i lavoratori sono esposti a pesticidi e fertilizzanti chimici utilizzati per aumentare la resa delle piante, con metodi di coltura che talvolta producono gravi danni all'ambiente e alle risorse idriche.
Non accade così presso le organizzazioni di produttori Fairtrade, in cui la maggior parte della forza lavoro è costituita da donne

Qui, oltre a essere garantite da Standard internazionali di lavoro, ricevono un margine di guadagno aggiuntivo, il Fairtrade premium, per avviare progetti di emancipazione sociale e di sviluppo delle comunità

Come presso Karen Roses (Kenya), da dove arriva la maggior parte delle rose Fairtrade vendute in Italia.
Le rose Fairtrade sono importate in Italia dalla cooperativa Flora Toscana e si possono acquistare presso i supermercati Coop, qui i mazzi Solidal saranno disponibili in confezione da 9 steli (40 cm) o da 5 steli (60 cm).

Fairtrade Italia
Passaggio De Gasperi 3, 35131 Padova
Tel. +39 049 8750823 | fax +39 049 8750910 | info@fairtrade.it 


--
www.CorrieredelWeb.it

18 maggio torna a Torino Hub Dot: una rete che conta più di 17 mila donne nel mondo!

Hub Dot – www.hubdot.com - nato nel 2012 a Londra, dalla visione di Simona Barbieri, è oggi un fenomeno globale,  che conta oltre 17 mila donne connesse in più di 24 città nel mondo e  nel 2016 arriverà a Parigi , Antigua , Madrid , Bruxelles, Brisbane , Melbourne , Monaco di Baviera , New York , Miami e la California

L'idea ispiratrice è quella della condivisione fra donne, di passioni, storie, idee e progetti. E in ogni riunione accade, quasi per magia, che donne sconosciute riescano a far nascere un nuovo progetto assieme.



UN MONDO MIGLIORE
Donne che fanno la differenza
18 maggio 2016
h.19:00 -21:00
Cookin Factory
Via Savonarola, 2/m – 10128 Torino


Sarà primaverile la terza tappa torinese di Hub Dot, format nato dall'idea della napoletana, trapiantata a Londra, Simona Barbieri, per celebrare la capacità delle donne di fare rete e raccontarsi. Simona, fondatrice di Hub Dot ed ex dipendente della banca d'affari Goldman Sachs di Londra racconta "Per dieci anni avevo sperimentato il linguaggio e il modo di operare maschile nel mondo degli affari. Mi ero adeguata e avevo fatto carriera. Nel 2011 ho deciso invece di far emergere il linguaggio e il modus operandi femminile".
Il 18 maggio dalle 19 alle 21 alla Cookin' Factory www.cookinfactory.com/it/ di Via Savonarola 2m le donne di Torino si daranno appuntamento per una serata il cui tema sarà  "Donne che fanno la differenza". Dieci speaker, dieci storie, dieci suggestioni per raccontare e scoprire donne che giorno dopo giorno si mettono in gioco per fare la differenza.  Ascolteremo racconti di diversi vissuti, di talenti, di idee, di sogni e di crisi, tutte declinazioni al femminile del desiderio di consegnare al futuro un mondo migliore di quello che ci e' stato affidato.
Intorno alle speakers si ritrovera' per la terza volta la community Hub Dot, per condividere e attivare connessioni, sinergie e soprattutto quella misteriosa e specialissima alchimia che rende ogni evento Hub Dot un' esperienza unica!
Ma cos'è Cookin' Factory?  Un luogo unico appena aperto, uno spazio creativo dove arte e cucina si incontrano per dare vita a nuove idee e progetti.  Prendete una buona dose di arte & cultura del bello, aggiungete convivialità e gusto per l'accoglienza, eliminate formalismi e individuazioni di livelli. Puntate tutto sull'esperienza sensoriale. Tenete d'occhio il benessere e le diverse necessità alimentari, condite con abbondante stile e creatività, qualche scatto di fotografia, buona musica e buon vino. Non scordatevi di far giocare i bambini e parlare lingue straniere, facilitate i disabili e scegliete un tema sempre diverso e avrete una cookin' factory a tutto tondo.
Hub Dot – www.hubdot.com - nato nel 2012 a Londra, dalla visione di Simona Barbieri, è oggi un fenomeno globale,  che conta oltre 17 mila donne connesse in più di 24 città nel mondo e  nel 2016 arriverà a Parigi , Antigua , Madrid , Bruxelles, Brisbane , Melbourne , Monaco di Baviera , New York , Miami e la California
L'idea ispiratrice è quella della condivisione fra donne, di passioni, storie, idee e progetti. E in ogni riunione accade, quasi per magia, che donne sconosciute riescano a far nascere un nuovo progetto assieme.
L'alchimia dei Dot ispira la conoscenza diretta di donne attraverso le loro storie; donne che non si chiedono più "Cosa fai?", ma " Qual è la tua storia?"
Come partecipare? Basta registrarsi su www.hubdot.com per ricevere l'invito per l'iscrizione all'evento dove inserire anche la connessione che cercate.
Costo dell'evento: € 15,00 tasse incluse.

 
il tuo dot, la tua storia: l' ispirazione a connettersi 
Un caffè nella cucina di Simona a Londra per 98 donne è diventato oggi un movimento globale di oltre 17.000 persone.
Questa è la storia Hub Dot. Qui trovi come gli altri parlano di noi.


--
www.CorrieredelWeb.it

Istituto Modartech presenta la nuova colleziona dedicata all'Acqua su Rai 2

Istituto Modartech partecipa alla trasmissione “I Fatti Vostri” su RAI 2.

Nell’ambito della rubrica “Moda di Moda” condotta da Stefano Dominella, presidente della maison Gattinoni, al fianco di Adriana Volpe, nella puntata di mercoledì 4 Maggio 2016 saranno ospitate due studentesse della scuola di Pontedera. Claudia Spezia e Marta Ungheria frequentano l’ultimo anno del corso Design e Progettazione della Moda e, nell’ambito di un progetto collettivo, hanno realizzato una nuova collezione dedicata all’Acqua, ispirata alla Mostra “In acqua - H2O, molecole di creatività” curata da Stefano Dominella coadiuvato da Bonizza Giordani Aragno, inaugurata alle Terme di Diocleziano a Roma il 3 Maggio.

Le nuove creazioni delle studentesse dell’Istituto di Pontedera sono state scelte per essere presentate su RAI 2, nella vetrina dedicata ai giovani talenti, promesse della moda italiana. Claudia e Marta presentano le proprie creazioni, proposte di design di assoluto interesse che evidenziando fattori chiave quali l’artigianalità abbinata all’innovazione nelle forme e nei materiali e all’aspetto imprescindibile della sostenibilità.

L’omaggio dedicato dall’Istituto Modartech all’acqua vuole esprimere un racconto creativo evidenziando le infinite sfumature che l’acqua può generare nei giovani talenti con colori, tagli, lavorazioni, decorazioni ed accessori. Una collezione oggetto di un recente shooting fotografico da parte del fotografo di moda Gabriele Rigon.

E per conoscere i corsi per acquisire le competenze specialistiche e diventare future promesse delle moda è fissato il prossimo incontro di Orientation Day presso la sede dell’Istituto Modartech a Pontedera il giorno 24 maggio alle ore 14.30.  

Istituto Modartech
Viale Rinaldo Piaggio 7
Pontedera (PI)
Tel. 058758458
info@modartech.com
www.modartech.com

Sposarsi: le location che sono un invito a nozze. In carrozza come Cenerentola, nella natura, a lume di candela, con trattamenti all'oro: le proposte dei Romantik Hotels & Restaurants

Le passerelle hanno detto la loro: per il 2016 le spose dovranno scordare il bianco, le nuvole di tulle e persino il velo. Fine del candido "sì" da fiaba sognato per anni? Macché. Perché si possono comunque scegliere location meraviglia, le più adatte a fiori d'arancio indimenticabili: sono i Romantik Hotels & Restaurants, un palcoscenico ideale per andare a nozze tra dimore storiche, parchi naturali, carrozze a cavallo, maggiordomi e suite. Tante idee inusuali e un unico denominatore comune: il lusso più romantico che ci sia.

Per sempre felici e contenti, come Cenerentola
Salire su una carrozza trainata da un cocchiere che guida due cavalli, come una moderna Cenerentola. È solo il primo atto della favola che si può vivere al Romantik Hotel Tenuta di Canonica, una torre d'avvistamento medievale trasformata in un resort unico, che si erge con le sue pietre dall'alto di una collina a 6 km da Todi (PG) e si affaccia sulla valle del Tevere, sul lago di Corbara e sulla cittadina medievale. Protetto da boschi e ulivi sconfinati, custodisce una piscina che sembra una terrazza sul paesaggio. Gli sposi possono scegliere tra le chiese ricche d'arte nella cinta muraria, il Duomo che si apre ad una delle piazze più belle d'Italia, le scale-giardino di San Fortunato, le cappelle rurali immerse nella silenziosa campagna umbra o il "Teatro più piccolo del mondo" di Montecastello di Vibio. Lo staff del Romantik Hotel Tenuta di Canonica esaudisce i desideri dei due innamorati nelle vesti di un wedding planner dei sogni: ci sono hair stylist per la sposa, fedi nuziali plasmate da un orafo e tante idee per il giorno più speciale.
Per informazioni: Romantik Hotel Tenuta di Canonica
Tel. 075 8947545

La prima notte di nozze la regala lo staff
Sposarsi a contatto con la natura, là dove la natura è verde e viva. La Tenuta del Romantik Hotel Le Silve di Armenzano si estende per 230 ettari nel Parco del Monte Subasio, a pochi passi da Assisi (PG). Gli sposi che scelgono di festeggiare qui il loro matrimonio, possono celebrare l'unione in uno dei famosi luoghi di culto di Assisi, come la Basilica di San Francesco o quella di Santa Chiara. E lo staff del resort pensa a tutto il resto: il fotografo, il luogo della cerimonia, il flower designer, make up, noleggio auto. Le Silve possono ospitare fino a 200 persone nella sala "Fossa del Lupo", circondata dalle colline del Subasio e da una splendida piscina a sfioro. Il menu è ricercato, i piatti sono selezionati con cura e composti da materie prime genuine. Si può optare per un menu che preveda aperitivo di benvenuto, buffet con angolo dei salumi, del fornaio, delle insalate, dei carpacci e che continui al tavolo con due primi, un secondo con contorni tipici, buffet di dolci e torta nuziale. Agli sposi in omaggio la prima notte di nozze nella migliore delle stanze. Prezzi a partire da 85 euro per persona.
Per informazioni: Le Silve di Armenzano Romantik Hotel & Restaurant
Tel. 075 8019000


Lume di candela e wellness
Un'oasi di piacere e riposo tra le Dolomiti dove tutto parla di benessere. In Alta Pusteria, tra le tre Cime di Lavaredo, il Plan de Corones e Cortina, il Romantik Hotel Santer di Dobbiaco (BZ) organizza cerimonie con decorazioni, musica e servizi per il matrimonio, invitando poi gli sposi ad immergersi nella nuova Spa a  4 stelle in cui scegliere tra una miriade di percorsi benessere. Fino al 7 ottobre 2016 con l'offerta "Viaggio di nozze" si possono aggiungere al soggiorno: upgrade in una camera superiore, benvenuto in camera con aperitivo, colazione di "coccole" servita in camera, un bagno di fieno (25 minuti) e un massaggio in coppia (50 minuti) a 188 euro per due persone. Impossibile resistere a una "Cena romantica a lume di candela" che comprende un aperitivo a scelta, tavola decorata a tema, menu di degustazione con vini abbinati a 120 euro per coppia. Un "Giorno romantico per buongustai" comprende colazione di coccole in camera, fonduta romantica vicino al camino, Private Spa di 90 minuti con Prosecco e tramezzini o succo di frutta e spiedini di frutta, da 210 euro per la coppia. Per un soggiorno "reale in suite" prezzi a partire da 116 euro per persona con pernottamento e prima colazione.
Per informazioni: Romantik Hotel Santer****
Tel. 0474 972142
 
Due cuori e… un resort 4 stelle superior
Un giorno da ricordare per sempre. Nell'eleganza di un giardino di rose leggendario nascosto sul Monte Catinaccio, con il Lago di Carezza sfondo per l'album di nozze, un labirinto fitto di foreste per stupire gli ospiti. In un parco di 40mila metri il Romantik Hotel Post Cavallino Bianco di Nova Levante (BZ) è sinonimo di romanticismo puro sullo sfondo del paesaggio della Val d'Ega. Paradiso per escursionisti – la nuova cabinovia a 200 m dall'hotel conduce fin sotto il Catinaccio – è ideale per un ricevimento elegante, magari rientrando in hotel, dopo la cerimonia nella piccola cappella dedicata al patrono di Nova Ponente, su un cocchio del Cavallino Ranch. Il wellness, inoltre, qui è una missione compiuta. Qualche giorno rigenerante prima delle nozze può aiutare gli sposi a sciogliere la tensione: ci sono 4 saune, due piscine (interna ed esterna), grotta salina, percorso Kneipp, idromassaggio e un mondo di trattamenti benessere per lei e per lui. Il pacchetto benessere "Due cuori e una Spa" comprende trattamenti da godersi insieme: un bagno ai petali di rosa nella vasca dell'Imperatore, un massaggio corpo Vitalstone e un CavallinoSpa Rasul a 230 euro. Per il soggiorno prezzi a partire da 108 euro al giorno per persona con trattamento di mezza pensione.
Per informazioni: Romantik Hotel Post Cavallino Bianco
Tel. 0471 613113

A nozze nel Maso o nella Torre Medievale
Un maso vinicolo del XII secolo con botti in legno, interni in pietra, il forno per cuocere il pane. E due suite design per chi voglia fare una vacanza lontano da tutto e tutti, con un maggiordomo a completa disposizione. C'è tutto per andare a nozze al Maso Grottner del Romantik Hotel Turm di Fié allo Sciliar (BZ), nel cuore delle Dolomiti. Una festa esclusiva (ideale per 40 – 70 invitati), con il catering dello chef pluripremiato Stefan Pramstrahler oppure una più intima (massimo di 20 persone) nel giardino di rose dell'hotel, con vista sulle montagne, oppure in una tipica stube (esclusiva quella della Torre con le volte a botte, datata XIII secolo).
Al Romantik Hotel Turm la "Settimana Romantik sposi in luna di miele" comprende 7 pernottamenti in camera doppia nella torre storica, 6 giorni con trattamento di mezza pensione con il menu "Romantik" a 4 portate oppure il menu "1001 calorie", un aperitivo di benvenuto nella cantina del Turm scavata nella roccia, una romantica gita in carrozza, un piacevole bagno alle vinacce con massaggio all'olio di vinacciolo sulla pietra calda, un trattamento viso "Himalaya Rose" Fermes de Marie, un bagno rilassante all'abete e all'olio di pino mugo nella tipica tinozza in legno seguito da un massaggio parziale, un massaggio benefico completo Pantai Luar, un romantico bagno alle mele e yogurt nella vasca dell'imperatore accompagnato da un bicchiere di spumante a lume di candela, 3 Solarium, romantica cena finale con un menu degustazione a 5 portate e vini in abbinamento ai piatti. Prezzo a persona a partire da 1335 euro.
Per informazioni: Romantik Hotel Turm
Tel. 0471 725014

In limousine come Kate e William
Come William a Kate Middleton, un matrimonio in Limousine. E non solo: wedding service completo, una cappella tradizionale immersa nella natura, la preparazione in beauty farm, addobbi, fiori, musica e intrattenimento. Alla festa pensa il Romantik Hotel Stafler di Vipiteno (BZ) nella Valle Isarco, preparando un rinfresco sul laghetto punteggiato di ninfee e poi nelle strutture esclusive, tra le più antiche dell'Alto Adige. È il sogno di nozze che diventa realtà, con il privilegio di portare a tavola i piatti d'autore del due stelle Michelin Peter Girtler in base ad idee personalizzate, compresi la torta e lo snack di mezzanotte. Gli sposi che restano a dormire con almeno 12 persone hanno una notte omaggio nella suite "Unicorno". Per il viaggio di nozze c'è una vasta scelta di proposte: la "1000 e 1 notte romantica" comprende un pernottamento in una camera elegante o nella Suite delle Rose, una bottiglia di spumante dell'Alto Adige, frutta fresca e cioccolatini accompagnati da un omaggio floreale in camera, piaceri a lume di candela: menù esclusivo Romantik (6 portate) con aperitivo frizzante, romantica colazione con champagne in camera, una dolce sorpresa da portare a casa a partire da 130 euro a persona al giorno (esclusi Natale, Capodanno, Carnevale, Pasqua e il mese di agosto).
Per informazioni: Romantik Hotel & Restaurant Stafler
Tel. 0472 771 136

Oro e caviale nel mulino del 500
Ospitalità eco chic e lusso di campagna a pochi passi dalla città: esiste, è il mulino Cinquecentesco che ospita il Romantik Hotel Mulino Grande di Cusago (MI), nel Parco Agricolo Sud. Qui si alzano i calici di champagne con sottofondo il rumore delle acque, nel piatto una cucina bio e attentissima alla provenienza degli ingredienti del "Ristorante Il Magiono" in un'atmosfera intima ed elegante. Prima di invitare amici e parenti – l'hotel organizza anche favolosi addii al nubilato e celibato (da 50 euro a persona) –, i due promessi possono rigenerarsi con "Il matrimonio vi fa belli!":  la BioSpa Beauty Solutions propone un trattamento viso restituivo personalizzato, uno scrub corpo ai limoni di sicilia ed eucalipto,  un massaggio corpo anti-stress al costo di 400 euro a coppia. Oppure il programma Regale – 1 Day per scaricare la tensione con un trattamento all'oro che comprende uno scrub corpo a base di caviale e pagliuzze dorate, fango anti-age, un massaggio total body , trattamento viso specifico, percorso umido e una degustazione tisane (incluso spuntino a pranzo) al costo di 470 euro.
Per informazioni: Romantik Hotel Mulino Grande
Tel. 0290390731
Sito web: www.romantikhotels.com/Milano
Spa Beauty Solutions
Tel.029019018


Profondamente radicata nella rispettiva regione e plasmata dalla tradizione e dalla consapevolezza della qualità - questo è il senso dell'accoglienza per gli oltre 200 Romantik Hotels & Restaurants in 10 Paesi europei, che danno il benvenuto ai loro ospiti provenienti da vicino e da lontano. Individualità che sorprende, genuinità che delizia, genialità che cattura - in breve: un atteggiamento molto speciale verso la vita.
Maggiori informazioni su www.romantikhotels.com.



--
www.CorrieredelWeb.it

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI