CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




L'informazione al Femminile

Cerca nel blog

venerdì 30 agosto 2013

Flavio Cattaneo: Terna inaugura l'elettrodotto italo-francese

Energia, Terna, iniziati i lavori per realizzare il cavo interrato più lungo del mondo con tecnologia d’avanguardia a corrente continua. L’elettrodotto, lungo quasi 200 km, collegherà Italia e Francia senza il minimo impatto sull’ambiente e sul paesaggio ma con impatti più che positivi sul mercato dell’energia: l’innovativa infrastruttura incrementerà l'interscambio energetico fra i due Paesi e consentirà all'Italia di ottimizzare le rinnovabili ed esportare. Flavio Cattaneo, AD di Terna: “7,9 miliardi di euro di investimenti già stanziati per i prossimi dieci anni”.
Elettrodotto Francia
Quasi 200 km di cavo interrato, con tecnologia d’avanguardia a corrente continua, che collegherà Italia e Francia senza il minimo impatto sull’ambiente e sul paesaggio ma con impatti più che positivi sul mercato dell’energia: l’innovativa infrastruttura che col tempo permetterà di risparmiare sul costo dell’elettricità e che farà finalmente dell’Italia un Paese esportatore di energia e non solo importatore, è frutto della collaborazione tra Terna e la francese Rte, con la virtuosa partecipazione degli enti pubblici locali e il co-finanziamento della Commissione europea.
Proprio sull’asse di territorio che vede ancora i cantieri dell’alta velocità ferroviaria contestati e di fatto fermi, il corridoio elettrico tra i due Paesi è invece già partito e diventerà nel 2019, anno della prevista conclusione dei lavori, il collegamento sotterraneo e invisibile più lungo del mondo, facendo dei due Paesi divisi dalle Alpi i rispettivi primi partner nell’interscambio energetico.
“Ci saranno però voluti 12 anni per farlo”, ricorda Dominique Maillard, presidente della transalpina Reseau de Transport d’Electricité. Ma i benefici sono molti di più dei punti d’ombra rilevati dal partner francese nel corso dell’inaugurazione di Piossasco, piccolo centro in provincia di Torino dove si può dire che tutto ebbe inizio, visto che grazie al suo cittadino più famoso, Alessandro Cruto, proprio qui fu utilizzata per la prima volta, il 16 maggio 1883, la lampadina elettrica ad incandescenza.
FlavioCattaneo_480
Esattamente 130 anni dopo, un invisibile cavo che parte da Grand’Ile, in Savoia, e attraverso un lungo viaggio nascosto fra strade, ponti e gallerie (compresi i 13 km del traforo del Frejus) giunge in Piemonte, garantirà sostenibilità ecologica, risparmio energetico e creazione di posti di lavoro, nell’ottica di un mercato unico dell’energia europea  che vede nella collaborazione Italia-Francia un importante passo, già sancito ai tempi delle presidenze di Prodi e Sarkozy con gli accordi bilaterali di Nizza del 2007.
Il tutto grazie soprattutto a un forte investimento di Terna, società in piena salute che nel 2012 ha fatturato oltre 1,8 miliardi di euro con utili a 464 milioni, come sottolineato al “taglio del nastro” dall’amministratore delegato Flavio Cattaneo: “Dalla sua nascita (nel 2004, ndr) Terna ha fatto investimenti per 8 miliardi, di cui 1,5 miliardi solo nel 2013, e con altri 7,9 miliardi già stanziati per i prossimi dieci anni”. Investimenti, come l’elettrodotto italo-francese denominato “Piemonte-Savoia”, che consentiranno al Paese di diventare negli anni sempre più esportatore e sempre meno importatore, come riconosciuto dallo stesso Maillard: “La nuova infrastruttura permetterà di ottimizzare le energie rinnovabili, sulle quali l’Italia è avanti, soprattutto grazie al fotovoltaico”.
Energia che potrà dunque essere venduta alla Francia, specialmente nei periodi invernali, in cui il Paese transalpino non sempre riesce a soddisfare la propria domanda interna. Oltretutto sempre lo stesso presidente della società di trasporto elettrico francese ricorda che, verrebbe da dire una volta tanto, è l’Italia ad aver investito di più e ad essere più avanti nei lavori: “Mentre oggi a Piossasco si dà il via, in Francia inizieremo solo fra 6 mesi”.
Motivo d’orgoglio, ma non solo. Il Ministro dello Sviluppo economico, Flavio Zanonato, ricorda anche i benefici in termini economici per la popolazione: “A pieno regime con l’opera, che porterà la capacità di trasporto della rete tra i due paesi dagli attuali 2.650 megawatt a oltre 4.400 megawatt, si risparmieranno 150 milioni di euro di energia all’anno: solo qualche euro per ogni singolo utente, ma che di questi tempi non fanno mai male, e senza contare l’impatto positivo che la nuova opera avrà sull’ambiente e sul mercato del lavoro”.
FONTE: First Online

1° COOKING SHOW DELLA NONNA

 

Martedi 3 Settembre 2013

alle ore 10,30 - in Piazza Portello a Milano

 

IL PRIMO COOKING SHOW DELLA NONNA

E' boom per le conserve fatte in casa

 

Prende il via la stagione delle conserve fai da te con milioni di italiani impegnati quest'anno nella preparazione casalinga dei cibi, dalla passata di pomodoro alle marmellata di frutta fino ai sottolii e ai sottaceti, per garantirsi una alimentazione piu' genuina ma anche per risparmiare al tempo della crisi.

 

Una tradizione del passato che  sembrava destinata a perdersi ed è invece tornata prepotentemente di grande attualità di fronte  all'esigenza di ottimizzare i bilanci familiari senza rinunciare alla naturalità dell'alimentazione.

 

Per far conoscere le dimensioni del fenomeno in Italia ma anche per offrire consigli e suggerimenti per valorizzare la frutta e verdura italiana nei vasetti, martedì 3 Settembre 2013 alle ore 10,30 in Piazza Portello a Milano sarà realizzato il primo "cooking show della nonna" per svelare i trucchi del mestiere con dimostrazioni pratiche ed il contributo di chef, esperti e nutrizionisti ma anche dell'associazione casalinghe di Voghera che saranno all'opera in rappresentanza delle famiglie italiane.


Nell'occasione saranno presentati i risultati dell'indagine Coldiretti/Swg che fotografa per la prima volta il ritorno della passione degli italiani per le conserve fatte in casa.

 

Una iniziativa tutta Made in Italy dal campo al vasetto promossa dalla Fondazione Campagna Amica di Coldiretti e Bormioli Rocco per valorizzare la frutta e verdura di stagione della Filiera Agricola Italiana (FAI) e sensibilizzare i cittadini verso uno stile di vita piu' sano ed attento alla salute, all'ambiente e alle tasche.


Ricotta. Consigli sul consumo

Roma, 30 Agosto 2013. Dovrebbe essere un "latticino derivato dalla ricottura del siero del latte, residuato dalla lavorazione del formaggio".
La ricotta (di pecora) e' un alimento "leggero", fatto essenzialmente di acqua 74%, di grassi 11,5%, di proteine 9,5% e di zuccheri 4,2%, adatta a chi vuole mangiare leggero perche' 100 grammi di ricotta forniscono appena 157 kcalorie, cioe' l'equivalente di un bicchiere e mezzo di vino.

Per questo motivo la richiesta di ricotta e' aumentata e alcune ditte aggiungono al prodotto latte o crema di latte, che rende la ricotta piu' cremosa e anche spalmabile, con effetti piacevoli ma illusori perche' viene persa la caratteristica leggerezza del prodotto stesso.
Suggeriamo ai consumatori di diffidare da ricotte cremose o "light". La ricotta e' di per se' "light".


Primo Mastrantoni, segretario dell'Aduc
Associazione per i diritti degli utenti e consumatori

giovedì 29 agosto 2013

"Mamma, le mamme!", ironico manuale di sopravvivenza per neomamme

Da oggi in libreria Mamma, le mamme!, un ironico manuale di sopravvivenza 
scritto da una neomamma alle prese col "bullismo" delle mamme più esperte,  sempre pronte a dire "vedrai!"


Dal libro Non solo mamma alla webserie Una mamma imperfetta,  che a breve arriverà anche in tv,  la maternità è sempre più al centro dell'attenzione. Mamme e neomamme si ritrovano spesso travolte da consigli,  pareri e precetti che arrivano non solo dai numerosi manuali sulla gravidanza e il parenting,  ma anche da chi parla "per esperienza".
Nel libro Mamma, le mamme!, da oggi in libreria, Valeria Prestisimone si concentra sul rapporto tra la neomamma e le altre mamme, raccontandoci come donne insospettabili (amiche, zie, sorelle, colleghe, conoscenti…) possano svelare aspetti sadici, indiscreti, allarmistici, deprimenti… Scritto con brio e condito con l'ironia partenopea, Mamma, le mamme! è divertente da leggere ma anche utile e ricco di consigli pratici rassicuranti, rinforzati dal conforto di un'esperta, la psicologa Pina Mansi.

Dal libro:
Siete lì con il vostro bimbo di 1 mese tra le braccia e subito vi chiedono se è buono. In che senso? Esistono forse bimbi cattivi? Lo so,  lo so,  intendevate vivace,  ma definire vivace un bambino di 1 mese mi sembra un po' un'assurdità. Comunque,  sì,  è buono,  mangia e dorme senza problemi. Questione chiusa? No,  perché ecco che si abbatte la pioggia di «vedrai»: vedrai tra 3 mesi,  vedrai quando comincerà a camminare,  vedrai quando farà la pappa,  «Goditelo ora,  perché poi…» Scusa,  ma tu non eri quella che mi diceva di godermi la gravidanza perché poi «vedrai»? Ne incontrerete tante di mamme e quasi tutte saranno ansiose di suggerirvi cosa fare. A volte la cosa migliore da fare sarebbe scappare lontano,  perché se incontrerete alcune mamme grandiose,  altre vi procureranno degli attacchi di orticaria solo a vederle,  tanto sono lontane dal vostro modo di essere e di vivere.


Mamma, le mamme!
Come difendersi dalle (altre) mamme di oggi
di Valeria Prestisimone
160 pagine
10 euro

___
Silvia Pilloni  
Ufficio Stampa Vallardi
telefono: 02 43811659
cellulare: 389 3144073 
skype: silvia.pilloni.w

Vallardi è online. Scoprici su:


mercoledì 28 agosto 2013

I ♥ YOU GRANNIES. Idee regalo per la feste dei nonni

 

I  YOU GRANNIES


Punti e Fantasia celebra la festa nazionale dei nonni con una selezione di articoli personalizzati.

 

Milano, settembre 2013 - Un tenero orso, un caldo plaid in ciniglia, un cuscino a forma di cuore e una utile busta beauty sono regali ideali per far compagnia ai nonni tra una visita e l'altra.

Frasi ricamate quali "I you Grannies" e "I you Grandma" rinnovano elementi classici come il plaid, il beauty case, il cuscino e l'orso.

I nipoti possono dire ai loro nonni quanto li amano, scegliendo un regalo che è funzionale e al tempo stesso modernamente tenero.

Tutti gli articoli di Punti e Fantasia sono fatti con materiali naturali di altissima qualità, possono essere personalizzati in vari colori e ricamati con le iniziali, un nome o frasi.

 

 

Prodotti:

Orso - disponibile in 3 misure con vestitino maschio o femmina / da € 38,00 a € 58,00

Plaid - ciniglia color caramello, ricami color avorio / € 135,00

Cuscino a forma di cuore - lino color avorio, ricami color fango / € 65,00

Busta Beauty - white quilted terry cotton, bordeaux color embroidery / € 38,00

 

Disponibile presso:

• Punti e Fantasia Milano - Via Solferino 14, 20144 Milano

• Punti e Fantasia Monza - Via Zucchi 23, 20900 Monza (MB)

• Punti e Fantasia e-shop - www.shopatpuntiefantasia.com

 

 

    

  

 

 

 


Omia Dermo Bagno: la pelle ritrova idratazione e luminosità

L’estate è stagione di relax, ma non per la nostra pelle che si trova quotidianamente esposta al sole e al caldo. Per una pelle idratata e luminosa anche d’estate, Omia Laboratoires propone il Dermo Bagno all’Aloe Vera 400 ml con vitamina E – SLES Free della Linea Eco Biologica all’Aloe Vera
OEB-BS1---OMIA-ECOBIOLOGICA-DERMO-BAGNO-ALOE-VERA-400ML
Omia Dermo Bagno Eco biologico è un detergente specifico per il corpo a base di gel di aloe barbadensis miller da agricoltura biologica certificata.
La formulazione senza Sodium Laureth Solfato, SLES FREE, è la caratteristica che rende il prodotto delicato sulla pelle, anche su quelle più sensibili.
Il prodotto può essere usato anche tutti i giorni e assicura idratazione ed elasticità alla pelle, rendendola liscia, morbida e luminosa. Queste sue caratteristiche ne fanno un prodotto ideale per la cura della pelle specialmente in estate.
tensioattivi utilizzati sono delicati e di origine naturale, così come la prevalenza degli ingredienti impiegati: il prodotto contiene 0% di parabeni (paraben free), glicole propilenico, PEG, coloranti sintetici, siliconi (senza siliconi).
L’aloe vera utilizzata nel Dermo Bagno, proveniente esclusivamente da agricoltura biologica certificata, ed estratta senza solventi chimici, conferisce al preparato spiccate proprietà idratanti e addolcenti.
Il prodotto è paraben free, privo di PEG, Siliconi, glicole propilenico, coloranti sintetici. E’ testato a nichel, cobalto, cromo.
I costituenti del gel di Aloe Vera vengono assorbiti molto bene attraverso gli strati della pelle. Non possiedono soltanto proprietà antisettiche e di pulizia, ma sono anche ottimi agenti saponacei, usati nella cosmesi.
L’Aloe Vera favorisce la rigenerazione cellulare in tutti i tipi di pelle: adatta per pelli secche, ideale anche per pelli sensibili.

martedì 27 agosto 2013

Offerta speciale: 250 biglietti da visita + timbro a 3,49 euro

Espandi la tua rete di contatti con 2 prodotti a soli 3,49 €
PER LA TUA ATTIVITÁ
Clicca qui
Scegli i tui design
Affrettati, oggi la consegna è scontata!
.
Le nostre offerte sono da intendersi IVA inclusa. La spedizione, le opzioni avanzate selezionate e il caricamento di file non inclusi se non specificato altrimenti. Non valide per acquisti anteriori. Visita il nostro sito per ulteriori informazioni.
Ti offriamo servizi online e prodotti di qualità stampati a colori ai prezzi
più bassi del mercato.
.
..
I tuoi dati sono protetti dalla crittografia SSL a 128 bit..
Ti preghiamo di tener presente che le e-mail inviate in risposta a questo messaggio andranno perse. Se desideri contattarci, visita il nostro sito web.

Se non vedi il messaggio, puoi usare questo link.

Per revocare l'iscrizione alla lista di www.corrieredelweb.it, cancellati qui.

Mail-Maker

Salvamamme: a scuola con Pappafifa, fumetto per superare paure e insicurezze

A settembre tutti a scuola con Pappafifa, per superare paure e insicurezze!

Salvamamme consiglia la lettura del nuovo fumetto delle Edizioni Dentiblù, la storia di un tenero mostro peloso che mangia le paure dei bambini


Consigli di lettura per gli studenti di medie e elementari da Salvamamme, associazione romana che da circa quindici anni opera in sostegno di mamme, bambini e famiglie in situazione di disagio economico e sociale. Il testo in questione è "Pappafifa", disponibile da settembre ed edito dalle Edizioni Dentiblù, che racconta la storia di Timothy e del suo insolito amico.

Timothy ha paura. Ha paura quando deve tuffarsi in piscina dal trampolino, o quando deve parlare con la ragazzina che gli piace, o quando va via la luce durante un temporale, o ancora quando si trova davanti al bullo della scuola o viene rincorso da un cane inferocito... Per fortuna nei momenti di maggiore spavento può contare sul suo amico Pappafifa, un dolcissimo mostro peloso e ciccione che vive nella testa di Timothy (ha una casa in fondo a destra), e si nutre delle sue paure. E così,
quando ha un piccolo batticuore o una grossa fifa, la sua paura si concretizza in un gustoso biscotto per il suo ghiotto amico Pappafifa, che lo divora immediatamente con avidità.

"Gli anni della scuola possono essere molto difficili per bambini e ragazzi, che devono confrontarsi ogni giorno con i loro coetanei, con la paura di dire o fare la cosa sbagliata, e per questo venire derisi per il resto dell'anno scolastico. - Ha commentato Grazia Passeri, Presidente dell'associazione Salvamamme. - Le paure e le insicurezze aumentano ancora se il ragazzino o la ragazzina si prende una cotta. Noi di Salvamamme abbiamo più volte sollecitato genitori ed insegnanti affinché creino un clima sereno nelle classi, ad esempio, scoraggiando "defilé" di zaini e vestiti firmati. Credo che l'albo "Pappafifa", possa aiutare molto gli adolescenti e i pre-adolescenti a superare questi timori, non solo perché cerca di sdrammatizzarli in un modo leggero e divertente, ma soprattutto perché trasmette un messaggio bellissimo, ovvero, che la soluzione è nella nostra testa. Pappafifa, infatti, ha una casa proprio nel cervello del suo amico Timothy. Trovo questa lettura molto interessante e credo che sarebbe una buona idea che gli insegnanti ne facessero leggere almeno qualche pagina ai loro studenti."

Una storia leggera e fantasiosa ma, allo stesso tempo, quotidiana, che racconta in modo garbato e divertente uno dei momenti più delicati e difficili della vita di ogni individuo: gli anni della pre-adolescenza e dell'adolescenza. Le paure, le insicurezze e i primi batticuori in questo fumetto vengono esorcizzate attraverso Pappafifa, una figura rassicurante che, seppur ben nascosta e invisibile agli occhi degli altri, è sempre presente e abita nel cervello del ragazzino che accompagna.

Pappafifa
Editore: Edizioni Dentiblù
Sceneggiatura: Deveney
Disegni: Spagnolo
Colori: Lorien
Formato: brossurato plastificato con risvolti, 17x24cm
Pagine: 72; colore
Genere: fumetti umoristici
Target: per tutti
Prezzo: 10,00 €
ISBN: 978-88-89786-40-6


Salvamamme opera da oltre quindici anni intervenendo nei momenti cruciali dell'abbandono e della solitudine delle mamme e delle famiglie in condizioni di grave disagio socio-economico: gli ultimi tempi della gravidanza, i giorni difficili dopo il parto, l'interminabile primo anno della maternità. Ma subito dopo il supporto si estende all'ambito sanitario, psicologico, legale, logistico, pedagogico, formativo: l'incontro diventa sovente consuetudine, mamme assistite si fanno volontarie
dell'Associazione. Oltre ad offrire servizi assistenziali, Salvamamme organizza e promuove corsi di italiano per mamme traniere e seminari per aiutare i genitori in questo difficile compito, insegnando loro, ad esempio, le manovre di disostruzione delle vie aeree, come riconoscere giochi sicuri o l'alimentazione corretta per i bebè.

Dentiblù è illustrazioni, disegno di fumetti, storyboard, character design, una fucina di idee creative, scrittura creativa, storie per fumetti, libri, progettazione di giocattoli e giochi, ma anche realizzazione di contenuti multimediali e per web. E' una casa editrice giovane, innovativa, che si sta imponendo nello scenario dell'editoria a fumetti italiana, anche acquisendo diritti di pubblicazioni internazionali di successo. Dentiblù è particolarmente sensibile a tematiche sociali ed ha
avviato diversi progetti, come il sostegno alla Bibliotenda di Mirandola, una biblioteca mobile allestita in uno dei comuni emiliani gravemente colpiti dal sisma di maggio 2012. www.dentiblu.it

lunedì 26 agosto 2013

Cattaneo Flavio: Più sicuro il sistema elettrico di Ischia

Ischia, grazie al Piano di Sviluppo della Rete Nazionale del 2009 e del 2010 è entrato in esercizio il nuovo collegamento elettrico in cavo sottomarino a 150 kV “Cuma-Patria 2″, che, affiancando l’ esistente “Cuma-Patria 1″, garantisce all’isola di Ischia una riserva strategica di energia in caso di necessità. L’intervento, realizzato da Terna, guidata dall’AD Flavio Cattaneo, assicurerà maggiore sicurezza al sistema elettrico dell’intera isola.
Bonifica frattamaggiore
Terna, Flavio Cattaneo.
La necessità di raddoppiare il collegamento “terra ferma – isola verde” era stata evidente nell’agosto del 2009 quando alcuni lavori di scavo stradale nel Comune di Giugliano in Campania danneggiarono l’allora unico collegamento in cavo provocando di conseguenza disalimentazioni sull’isola di Ischia.
Nel 2011 sono stati completati i lavori relativi allo stallo nella stazione elettrica di Patria, alla posa dei cavi, alle giunzioni, ed a tutti i collaudi necessari per il nuovo collegamento, mentre l’entrata in esercizio è stata posticipata in relazione ad attività di competenza Enel per il blindato di Cuma.
Il tratto nuovo è posato prevalentemente in un’area agricola, collocata all’interno di una zona classificata come Sito di Interesse Nazionale, ed attraversa un tronco ferroviario Alta Velocità; nonostante tali particolarità le attività sono state portate a termine nei termini previsti grazie alla sinergia delle varie unità dell’AOT/NA e del DSC coinvolte ed alla professionalità delle ditte esecutrici dei lavori.
FONTE: Terna

Fiera Sposi Skyline Wedding: romanticismo e avventura


Per le coppie di futuri sposi che amano un pizzico di avventura sarà un'occasione davvero speciale quella di domenica 22 settembre a Villa Borromeo di Ponteranica (Bg) per la 1a edizione della fiera "skyline wedding" a cura di Sposimmagine. Location di charme famosa per l'esclusivo eliporto da cui sorvolare in elicottero il Parco dei Colli di Bergamo, il rinomato ristorante Villa Pighet aprirà al pubblico domenica 22 dalle 10 alle 19 per ospitare, nel grande salone affacciato sulla terrazza panoramica, una nuova mostra mercato dedicata al matrimonio nel segno della qualità e della convenienza: dagli abiti e accessori da sposa alle acconciature, dall'intrattenimento musicale agli spettacoli, dai fiori al viaggio di nozze, dalle bomboniere alle partecipazioni - i futuri sposi potranno incontrare di persona selezionati professionisti e artigiani locali che con le loro proposte e creazioni originali li guideranno nella realizzazione di un ricevimento da sogno per il giorno più bello. Ingresso 2€ a persona (bimbi gratis), biglietti omaggio disponibili sul sito www.sposimmagine.it

domenica 25 agosto 2013

Saverio Tommasi: femminicidio e violenza sulle donne. Tre storie insopportabili

Di femminicidio e violenza sulle donne si parla spesso, con il rischio di finire con l'associare "femminicidio" a un titolo di giornale o di Tg. Per questo ho deciso di proporvi queste tre storie, perché il femminicidio, e la violenza sulle donne, sono soprattutto le espressioni, gli occhi e i cuori di chi le ha subite e, in alcuni casi, è riuscita a uscirne.

Quelle di Anita, Rosaria e Lorenzo sono tre storie molto diverse fra loro. Diverse per età, per provenienza geografica, per contesto familiare e anche per i loro sviluppi. Ma sono tutte e tre storie che ci riguardano, storie nostre, per così dire. E noi che le ascoltiamo, noi tutti, abbiamo il compito di continuare a raccontarle, sottovoce, con rispetto, perché mai più accadano. Perché Anita, Rosaria e Lorenzo hanno deciso di condividerle con noi proprio nella speranza che qualcuna di quelle migliaia di donne che ogni giorno vengono picchiate e vessate dai propri mariti e compagni possa salvarsi, trovando la forza di denunciare, di scappare. Di capire i segnali.


Ecco il mio video con le loro storie:
http://www.youtube.com/watch?v=wP0yXkMgRAs
-------------------
Nel video non c'è tutto, ci sono delle parti. Non c'è il ringraziamento di Anita al buddismo, lei ad esempio la sua forza l'ha trovata lì.
Nel video non c'è la storia della poetessa americana Anne Sexton che mi ha raccontato Rosaria, attraverso le numerose similitudini con la sua storia. Nel video non dico neanche che Rosaria è una poetessa (o "una poeta", come preferisce dire lei), però siccome lo è fate conto che ve l'abbia detto: Rosaria è una poeta ed è pure brava.
Nel video non c'è neanche il blog di Lorenzo, il blog che ha dedicato alla sorella Beatrice, "la sorellona Cice", come è scritto nell'input stesso del blog, che comunque è questo, fateci un giro e magari anche due: http://cicecice.blogspot.it/.
-------------------
E dopo il video non pensate che quelle tre storie siano finite così. Sono tre storie in cammino. Sono spunti su cui riflettere. Sono mattoni che Anita, Rosaria e Lorenzo hanno deciso di mettere a nostra disposizione per costruire insieme delle storie migliori partendo dai loro racconti, restituendo così alla parola il suo valore più alto e nobile di "narrazione con uno scopo": non dimenticare, non ripetere.
-------------------
Il video, come ogni mio lavoro, è prodotto da www.fanpage.it, il miglior portale di informazione in Italia. Fateci un giro :)

Saverio Tommasi
www.saveriotommasi.it


venerdì 23 agosto 2013

Non Sapone Olio Mandorla: Novità Estate 2013 firmata Omia Laboratoires

L’estate 2013 di Omia Laboratoires si arrichisce di altri ottimi prodotti pensati per la tua bellezza e il tuo benessere; I 3 nuovi non sapone Mani Viso da 300ml (Mandorla, Argan e Jojoba) che si vanno ad aggiungere al Non Sapone all'Aloe Vera con la novità del dispenser erogatore senza parti metalliche a contatto con il prodotto, per preservare da contaminazioni di metalli pesanti.
erogatorenuovo - OMIA ECOBIOLOGICA - NON SAPONE 300ML - OLIO DI MANDORLA
Omia Non Sapone Mani e Viso Eco-Biologico all’olio di mandorla è un detergente fisiologico privo di sapone a base di Olio di Mandorla da agricoltura biologica certificata prodotti cosmetici eco bio da Icea, con formula a PH fisiologico.
Il prodotto contiene 0% SLES (Senza Sodium Laureth Solfato), parabeni (paraben free), PEG, coloranti sintetici, glicole propilenico. E’ dermatologicamente testato al Nichel , Cobalto e Cromo.
Questo prodotto è particolarmente indicato per persone con pelli secche e delicate, in quanto la derivazione dell’olio di Mandorla Omia Laboratoires, utilizzato in questo prodotto, proviene esclusivamente da agricoltura biologica certificata e viene estratto senza solventi chimici. La sua speciale formula agisce sulla cute del viso e delle mani senza impoverirne le naturali difese.
Può essere usato in modo frequente e i risultati evidenti assicurano idratazione, luminosità ed elasticità per pelli secche.
Certificato di composizione Bio:
Certificato ICEA Eco Bio Cosmesi 255 BC 021.
Test Animali:
STOP AI TEST SU ANIMALI garantito da LAV, controllato da ICEA per LAV n° 040.
Formato:
Formato da 300 ml.
Olio di Mandorla
L’olio di Mandorle, ricavato dai noccioli contenuti al suo interno che, spremuti a freddo, forniscono una quantità di olio pari alla metà del loro peso, è costituito soprattutto da gliceridi dell’ acido oleico e linoleico e viene utilizzato per la pulizia della cute sensibile e per il trattamento delle pelli secche e irritate.
E’ uno degli olii più utilizzati in cosmesi perché è noto per le sue proprietà emollienti, nutritive e lenitive. Se applicato regolarmente aiuta anche prevenire la comparsa delle smagliature tipiche del periodo della gravidanza o successive a diete
Il Mandorlo, originario del medio oriente è ora diffuso nei caldi paesi del mediterraneo.
L’olio di Mandorla impiegato dai laboratori Omia Laboratoires proviene da agricoltura biologica certificata, viene estratto con metodi meccanici senza l’ utilizzo di solventi sintetici.

Calcio: prezzo bloccato per un anno


Se non vedi il messaggio, puoi usare questo link.

Mail-Maker

Gli indirizzi e-mail presenti nel nostro archivio provengono da elenchi e servizi di pubblico dominio pubblicati in Internet o da richieste di iscrizioni pervenute al nostro recapito web.
Qualora non desideriate ricevere in futuro comunicazioni dalla ditta scrivente, potete inviare un messaggio di posta elettronica all'indirizzo mittente con oggetto RIMUOVI o Cliccate qui per richiedere la CANCELLAZIONE dalla mailing list di www.corrieredelweb.it.

lunedì 19 agosto 2013

Realizza i sogni di un bambino!

Adotta un bambino a distanza e realizzerai i suoi sogni!

Se non vedi il messaggio, puoi usare questo link.

Per revocare l'iscrizione alla lista di www.corrieredelweb.it, cancellati qui.

Mail-Maker

sabato 17 agosto 2013

SPONZ FEST FESTIVAL SULLO SPOSALIZIO

NASCE IL CALITRI SPONZ FEST

PRIMO FESTIVAL SULLO SPOSALIZIO

 28-30 AGOSTO CALITRI (AV)

DIREZIONE ARTISTICA DI VINICIO CAPOSSELA

Per festeggiare l'uscita di Primo Ballo, l'album della Banda della Posta, dal 28 al 30 agosto si terrà a Calitri, borgo con uno dei centri storici più particolari d'Italia, la prima edizione del "Calitri Sponz fest", primo festival sullo sposalizio, nato da un'idea di Vinicio Capossela e patrocinato e sostenuto dal Comune di Calitri con la collaborazione del Gal Cilsi – Parco letterario F. De Sanctis.

Lo Sponz Fest si propone di ri-creare occasione di comunità intorno alla ritualità dello sposalizio con musica, cibo, balli, fotografie, racconti orali e visivi. Il programma affiancherà all'attività ludica serale, pomeriggi d'incontro con Giovanni Vacca, etnomusicologo, Claudio Corvino antropologo ed Erberto Petoia, storico delle religioni, che offriranno  al pubblico momenti di riflessione sulla ritualità e le usanze delle comunità. Saranno anche proiettati film documentari a cura  di Archivio Cinema del reale presentati dal regista Paolo Pisanelli e dalla grande cineasta e documentarista Cecilia Mangini, David Riondino proporrà letture sulle nozze celebri della cultura classica accompagnato da un ensamble di musica medievale; l'artista Maria Angela Capossela coinvolgerà le donne calitrane nella suggestiva performance collettiva e installazione  dell'"Esposizione del lenzuolo" pensata per sovvertire la tradizione del "giorno dopo". Ci si sponzerà con la celebrazione delle nozze d'oro di eroiche coppie di resistenza amorosa che rinnoveranno il loro primo ballo davanti all'ufficio postale, accompagnati dalla banda omonima, in un omaggio allo storico cantante Roberto Luna;  ritualità tradizionali perpetuate dalle associazioni di Calitri coesisteranno con forme di aggregazione e ballo contemporaneo come le "mazurke clandestine" . Ci sarà l'occasione per tutti di ballare in ogni angolo del paese, nella casa dell'Eca, come sotto l'Arco degli zingari, nei vicoli e nelle grotte, sulle note di diverse  realtà musicali  moderne e  tradizionali. La sera del 30 agosto, dopo il concerto di Vinicio Capossela e la Banda della posta, il centro storico diventerà una grande sala da matrimoni a cielo scoperto. Tra i musicisti coinvolti: Mezcla, i Posteggiatori tristi, Francesco Loccisano ( chitarra battente),  Makardìa, Aizamm a voce, Menestrelli del festival delle serenate di Teora, Triopollino, Banda di Calitri, Calitri popolare, I uagliun r' ù Hafij, la Cumvrsazione, Marzouk Mejri.

Saranno tre giorni di eventi e spettacoli gratuiti, tre giorni di festa che seguiranno in tutto e per tutto la modalità dello sposalizio. Il pubblico, invitato o  "accappante" (così si chiamavano a Calitri quelli che si intrufolavano ai matrimoni) potrà sostenere il festival e ricambiare la condivisione della danza e della tavola col dono della tradizionale "busta". La Festa si basa sul dono.  Abbundanza per tutti .

Il Significato di Sponz

Sponz, viene da Sponzare, una parola vicino a sponsale, ma che viene da spugna. Letteralmente significa imbeversi, inzupparsi, rendersi fradici... Normalmente si dice del baccalà, (unico pesce che un tempo raggiungeva i paesi dell'interno), che viene venduto rigido e salato, e per rendersi commestibile deve essere messo in ammollo, deve appunto "sponzare" almeno tre giorni, cambiandogli spesso l'acqua. A quel punto perde rigidità e salinità e diventa buono da mangiare. Così vuole fare con noi lo sponz fest. Ammollarsi per tre giorni, infradiciarsi di musica e racconti, darsi l'occasione di riflettere sul senso della comunità e su un modello di relazionamento sociale ed economico. Tre sono i momenti della vita. Come nasciamo, come ci uniamo, come moriamo. 





Programma



28 agosto 

riti mediterranei ed antichi



H 17,00 - Casa dell'Eca:

Apertura della casa dell'Eca , casa di riposo per sposalizi.

Presentazione del fest. 

Mostra fotografica, proiezioni filmati, pannelli con testi.

"Mostra fotografica sullo sposalizio" - GAL CILSI - Parco Letterario Francesco De Sanctis. Allestimento: Emanuela di Guglielmo, Alfonso Nannariello in collaborazione con il Centro studi "il Calitrano".



H 17,30-Casa dell'Eca:

 Confetti bianchi e musiche d'abballo: miti e riti del matrimonio

Riflessioni sul tema

Musiche, danze e immaginario collettivo: una visione d'insieme (Giovanni Vacca, etnomusicologo)

"Amori contadini": prime e seconde nozze nelle culture popolari (Claudio Corvino, antropologo e Erberto Petoia, storico delle religioni, Centro Studi Alfonso M. Di Nola di Sant'Andrea di Conza)



H 19,00 Piazzale antistante casa dell'Eca

"L'esposizione del lenzuolo" 

Installazione e performance collettiva con le donne di Calitri di Maria Angela Capossela. 

La performance del colore avverrà il pomeriggio del 28, l'esposizione alle finestre il mattino dopo. 



H 20,30- Borgo Castello 

Danze medievali 

Ensemble Ambragrigia:

Istampitte - proposta di musica nuziale per il matrimonio di Gian Galeazzo Visconti e Isabella di Valois

Marco Ferrari: flauti

Peppe Frana: liuto, chitarrino

Fabio Tricomi: percussioni, viella

Peppe Frana , ensamble strumenti medievali e David Riondino

"amori pagani" nozze celebri nella cultura classica.

Thomas Bertuccioli: danze antiche 

Luogo segreto: Mazurke Clandestine

29 agosto

Sposalizio Calitrano. 

H 18,30 Casa dell'Eca

MATRIMONI / MUSICHE/ MIGRANTI – rassegna cinematografica a cura di Archivio Cinema del reale presentata da Paolo Pisanelli e Cecilia Mangini, ideata da Big Sur e OfficinaVisioni in collaborazione con Cineteca Lucana, ZaLab, Fandango

DIVINO AMORE di Cecilia Mangini, Italia 1963, colore, 11'

LE SPOSE DI SAN PAOLO di Gianfranco Mingozzi,  Italia 1982, colore, 7'

estratto da SULLA TERRA DEL RIMORSO

ALBANESI D'ITALIA di Adriano Barbano,  Italia 1954, colore, 10'

PROSSIMAMENTE con Vinicio Capossela e Andrea Segre,

progetto REBETIKA CRISI, 10'

FATA MORGANA di Lino Del Fra, Italia 1961, colore, 11'

WHERE WE GO di Paolo Pisanelli  Italia 1999-2009, colore, 36'

ORESTE PIPOLO FOTOGRAFO DI MATRIMONI 

di Matteo Garrone Italia 1998, colore, 50'



H 21,00 - Davanti alla posta  

Vinicio Capossela presenta:

Racconti orali su "veglioni a musica da sposalizio"

Incontro pubblico con: Raffaele Salvante, Alfonso Nannariello, zi Armando, Ciccilllo di Benedetto (gestore sala veglione di Andretta) ,e il figlio di  Edoardo" la ruspa". 

A Seguire

50 anniversario di Matrimonio 1963/2013 – "il primo ballo" con le coppie calitrane che festeggiano cinquanta anni di matrimonio.



H 22,00 - Davanti alla posta 

"Tra Poste e postegge", 

concerto omaggio a Roberto Luna e alla canzone a macchietta con Roberto Luna e Banda della Posta.

I Posteggiatori Tristi, Canzone Napoletana Riveduta e Scorretta

H 24,00 – Casa dell'Eca 

Tonuccio e i B-folk, quadriglia a batticulo, fino all'alba.

H 24,00 - Luogo segreto 

Matrimoni / Musiche / Migranti – film di mezzanotte

30 agosto

 La Sponza Festa

 H 18,30 Casa dell'Eca

MATRIMONI / MUSICHE / MIGRANTI – rassegna cinematografica a cura di Archivio Cinema del reale presentata da Paolo Pisanelli e Cecilia Mangini, ideata da Big Sur e OfficinaVisioni in collaborazione con Cineteca Lucana, ZaLab, Fandango

 STENDALI' di Cecilia Mangini, Italia 1960, colore, 11'

COMIZI D'AMORE '80 di Lino Del Fra

Italia 1980, colore, estratto 20'

ANDRAMU PAI (Mio marito se ne va) di Paolo Pisanelli

estratto da IL SIBILO LUNGO DELLA TARANTA, Italia 2006, colore, 7'

V. & V. di Lino Del Fra, colore, 11'

PROSSIMAMENTE con Paolo Pisanelli, progetto STORIE DI TARANTO, 7'

MARE CHIUSO di Andrea Segre e Stefano Liberti, Italia 2012, colore, 60'



H 18,30- Centro storico

Rappresentazione delle ritualità dello sposalizio  ad opera delle associazioni Calitrane. 

Un viaggio tra le grotte, i vicoli, le tradizioni di Calitri. 

H 20,30 Piazza repubblica 

Presentazione dei gruppi musicali e di strada che andranno poi ad esibirsi nel corso della notte  suonando in maniera acustica nei vicoli, nelle grotte, dalla piazza, giù lungo tutto il paese fino all"arco degli zingari.

A seguire:

Vinicio Capossela presenta la Banda della posta. Musica per sposalizio. 

H 23.30 Centro storico: 

Sponzatevi tutti! 



Musicisti da ballo sparsi, grotte aperte, degustazioni, cannazze. 

Presentazione del vino " Le nozze di Cana", di Luigi Tecce.

Musica e danze libere fino all'alba con Makardìa, Aizamm a voce, Menestrelli del festival delle serenate di Teora, Triopollino, Banda di Calitri, Calitri popolare, I uagliun r' ù Hafij, la Cumvrsazione, Marzouk Mejri.



--
Redazione del CorrieredelWeb.it


venerdì 16 agosto 2013

Omia Laboratoires Trattamento Bio per proteggere e curare i capelli secchi e crespi

Per proteggere e curare i capelli secchi e crespi durante l’estate, Omnia Laboratoires ha pensato ad una linea di prodotti per il trattamento biologico nutriente e lisciante all’olio di Argan: Fisio Shampoo all’olio di Argan, Maschera Ristrutturante Capelli, Olio capelli all’olio di Argan.
trattamento-olio-argan
Le proprietà dell’olio di Argan consentono di mantenere la cute ed i capelli sani e ben protetti, soprattutto in estate, quando sole e salsedine rischiano di sfibrarli.
Grazie all’azione della vitamine E, contenuta nell’olio di Argan in misura doppia rispetto all’ olio d’oliva, il trattamento dei capelli e del cuoio capelluto garantisce di rinnovare lo splendore della chioma, di rinforzare le fibre fragili e di illuminare anche i capelli più secchi e sfibrati, proprio grazie alle sue straordinarie virtù restitutive, emollienti e riparatrici.
L’olio di Argan è particolarmente indicato per l’estate poiché ripara e protegge i capelli dall’azione dei fattori ambientali, come sole e vento. Inoltre, è un ottimo rimedio anche per i danni da trattamenti chimici aggressivi, risanando e nutrendo i capelli indeboliti dal colore e dalla piega frequenti.
La sua origine completamente naturale lo rende sicuro per tutte le età e tutti i tipi di pelle e capelli.
Il Fisio Shampoo all’olio di Argan è indicato per uso frequente, assicurando idratazione quotidiana. Questo grazie alla formulazione senza Sodium Laureth Solfato, SLES free e senza sale, che rende il prodotto delicato sul cuoio capelluto. ll prodotto contiene 0% di parabeni (paraben free), 0% glicole propilenico, 0% PEG, 0% coloranti sintetici, 0% siliconi.
Questo Shampoo è particolarmente indicato per chi ha capelli secchi, spenti, fragili e cuoio capelluto delicato: nutriente e lisciante, è ideale per ridonare idratazione e morbidezza.
Maschera Ristrutturante Capelli è un preparato condizionante a risciacquo la cui formula, arricchita con Olio di Argan da coltivazione biologica certificata, Aloe Vera e Burro di Karitè, ripara intensamente la cuticola capillare, rendendo i capelli più morbidi e lisci.
Questa Maschera è particolarmente indicata per persone con capelli secchi e fragili: li ristruttura e li idrata, rendendoli morbidi e lisci.
Olio capelli all’olio di Argan è un trattamento specifico per capelli a base di Olio di Argan da coltivazione biologica certificata. L’Olio di Argan dona ai capelli un aspetto liscio e setoso migliorandone la luminosità senza ungere né appesantire. E’ particolarmente indicato per persone con capelli secchi e fragili.
Questo olio capelli può essere utilizzato dopo lo shampoo, sia sui capelli asciutti che sui capelli umidi, anche in aggiunta alla maschera ristrutturante capelli.
Non contiene siliconi, è a base di oli naturali e richiede perciò un’applicazione attenta a non eccedere in quantità.
Per l’applicazione, si consiglia di scaldare uno spruzzo di prodotto sfregando le mani, stendendolo in maniera uniforme e successivamente passarlo accuratamente su tutta la lunghezza del capello, asciutto o bagnato, dalla radice alle punte. Se è necessario, ripetere fino all’ottenimento dell’ effetto desiderato.

lunedì 12 agosto 2013

Solo per te: un Home Theatre fino al 12

Se non visualizzi correttamente l'immagine clicca qui
Scegli Sky Calcio e Sky Cinema in HD!
SOLO ONLINE in regalo un Home Theatre
fino al 5/08 - APPROFITTANE!
Sei già cliente Sky?
Scopri come ricevere in regalo un Home Theatre Samsung!

Se non vedi il messaggio, puoi usare questo link.

Per revocare l'iscrizione alla lista di www.corrieredelweb.it, cancellati qui.

Mail-Maker

sabato 10 agosto 2013

Non Sapone OlioArgan: Novità Estate 2013 firmata Omia Laboratoires

L’estate 2013 di Omia Laboratoires si arrichisce di altri ottimi prodotti pensati per la tua bellezza e il tuo benessere; I 3 nuovi non sapone Mani Viso da 300ml (Argan, Mandorla e Jojoba) che si vanno ad aggiungere al Non Sapone all’Aloe Vera con la novità del dispenser erogatore senza parti metalliche a contatto con il prodotto, per preservare da contaminazioni di metalli pesanti.
ErogatorenuovoOmia_480
Omia Non Sapone Mani e Viso Eco-Biologico all’olio di Argan è un detergente fisiologico privo di sapone contenente olio di Argan da agricoltura biologica certificata – prodotti cosmetici eco bio da Icea, con formula a PH fisiologico.
Il prodotto contiene 0% SLES (Senza Sodium Laureth Solfato), parabeni (paraben free), PEG, coloranti sintetici, glicole propilenico. E’ dermatologicamente testato al Nichel, Cobalto e Cromo.
Questo prodotto è particolarmente indicato per persone con pelli aride e irritabili, in quanto la derivazione dell’olio di Argan Omia Laboratoires, utilizzato in questo prodotto, proviene esclusivamente da agricoltura biologica certificata e viene estratto senza solventi chimici. La sua speciale formula agisce sulla cute del viso e delle mani senza impoverirne le naturali difese.
Può essere usato in modo frequente e i risultati evidenti assicurano elasticità, protezione, morbidezza e luminosità per pelli aride e irritabili.
Certificato di composizione Bio:
Certificato ICEA Eco Bio Cosmesi 255 BC 022.
Test Animali:
STOP AI TEST SU ANIMALI garantito da LAV, controllato da ICEA per LAV n° 040.
Formato:
Formato da 300 ml.
Completa il Trattamento
Le nostre mani, assieme al viso, sono la parte più esposta del corpo, e i Laboratori Omia Laboratoires hanno studiato la Crema Mani all’Olio di Argan proprio per un trattamento ancora più specifico per le mani.
Il prodotto, grazie alla sua ricca formula, si prende cura della pelle delle nostre mani. I componenti oleosi contribuiscono al nutrimento rendendo le mani luminose e liscie, gli agenti idratanti aumentano la capacità dello strato più duro o secco di mantenere la fisiologica idratazione cutanea.
La pelle è ruvida perché è disidratata, la crema contribuisce alla sua idratazione e rende la pelle più morbida e luminosa.

venerdì 9 agosto 2013

Salvamamme e Regione Lazio: 14/08 al via progetto 'Emergency Team'


Quest'estate Salvamamme insieme alla Regione Lazio al servizio della famiglia e dei bimbi più fragili con 'Salvamamme Emergency Team'. Il 14 Agosto presentazione del Progetto.

Semplicità, concretezza, trasparenza, sono questi i valori che animano da sempre l'Associazione Salvamamme che il 14 Agosto, dalle 10,00 alle 14,00, darà il via al progetto 'Salvamamme Emergency Team', l'iniziativa promossa dalla Regione Lazio, che sarà presentata presso il punto di allattamento MammaFriendly di Salvamamme e del Centro Commerciale Roma Est coordinato con StudioAD*.

Per l'occasione saranno distribuiti, per tutta la mattinata depliant con consigli sulla sicurezza del bambino in vacanza.
L'associazione  Salvamamme, grazie alla Regione Lazio, anche quest'anno offre un servizio di ascolto ed intervento rapido, rendendo disponibili una serie di servizi e occupandosi di offrire una rete di appoggio, il più articolata possibile alle famiglie che ne avessero bisogno. Saranno accolti e aiutati mamme papà e bebè proprio nei giorni più caldi dell'estate, quando è più difficile trovare ascolto, molti servizi sono chiusi e il senso di solitudine ed abbandono diventa insostenibile.

I servizi messi a disposizione dal progetto 'Salvamamme Emergency Team' comprendono:
Servizio 'chioccioline' per il trasporto a casa di neonati dimessi dalle aziende ospedaliere dopo la nascita, per quanti papà e mamme, inviati dai servizi sociali, non avendo chioccioline o carrozzine disponibili rischierebbero di non poter vedere dimesso il proprio bebè a causa di un reale problema di sicurezza ed incolumità.

Servizio 'viaggiare con amore' disponibilità di seggiolini di ogni misura per le famiglie in partenza,  ma che non possono permettersi un seggiolino per auto a norma e adatto al peso del bambino;

Servizio 'corredini espressi' per le famiglie in dimissione dall'ospedale, prive di corredino adeguato, su invio dei servizi sociali territoriali e ospedalieri, distribuzione di vestiario ed accessori per l'infanzia in emergenza come anche per i bimbi più grandi su richiesta anche di Associazioni, Parrocchie, Enti privati e Pubblici;

Servizio 'pappa' - disponibilità di alimenti per piccoli (sempre su richiesta dei Servizi Sociali, Associazioni, Parrocchie ed Enti Privati e Pubblici) in stato di bisogno, non altrimenti serviti da progetti Salvamamme. Il latte sarà fornito esclusivamente nei casi limite per non assecondare un dannoso passaggio dall'allattamento al seno a quello artificiale.

Servizio mamma - disponibilità di alimenti per donne in gravidanza e allattamento.
Servizio per bimbi con problemi di salute su richiesta delle Aziende Ospedaliere di oggetti, giocattoli, vestiario adatto al ricovero o utili dopo la dimissione.

Servizio di ascolto, accoglienza, sostegno ed eventualmente invio (accompagnamento) ai servizi per la salute mentale, ove necessario, in specie per le mamme particolarmente fragili o a rischio depressione post partum. Messa in rete tra i vari servizi disponibili sul territorio.

'Proprio intorno a Ferragosto Salvamamme riceve spesso telefonate di mamme che chiedono aiuto oppure di famiglie senza reddito che si scontrano con l'impossibilità di acquistare generi di prima necessità entrando in una spirale di ansia' - ha spiegato il Presidente del Salvamamme, Grazia Passeri.

Per poter usufruire dei servizi contattare: 06-35403823 e 06-35451698 dalle 9,30 alle 13,30 e dalle 14,30 alle 17,30
Sarà inoltre possibile inviare un sms, solo in caso di emergenza, al numero 335-321775, attivo in h24. In tempi brevi un operatore contatterà la famiglia e cercherà di rispondere all'urgenza nel miglio modo possibile.

*Il punto allattamento si inserisce nel più articolato MammaFriendly, coordinato con StudioAD, per l'accoglienza e il sostegno della maternità e della genitorialità e che vede sempre più luoghi pubblici e centri commerciali, aeroporti  aderire alle iniziative di accoglienza e sostegno delle mamme e dei genitori. MammaFriendly non è solo un corner allattamento ma un punto d'incontro uno spazio  di  servizi dove le famiglie possono incontrarsi e dialogare.

ConsapevolmenteDonna

"ConsapevolmenteDonna"

Un giorno dedicato alla donna, in un percorso che parta dalla mente e giunga al corpo, affinché il benessere psico-fisico sia un risultato quotidiano e naturale e non una meta ambita. 

Con data da destinarsi, a seconda del numero di presenze, un evento che si ripeterà durante i mesi di settembre - ottobre - novembre e dicembre, dal primo sabato e domenica del mese.

Per il programma e le prenotazioni, usare redazionenewage@gmail.com.

Hard core dell'intera manifestazione è un seminario/work shop sull'autodifesa personale, 4 h di lezioni teorico-pratiche (ma soprattutto pratiche!), tenute dal Maestro Paolo Pagnano-

Il costo dell'intera manifestazione, che dura un giorno, è di euro venti.

Il corso è rivolto a tutte le ragazze (età minima: 16 anni) ma aperto anche ai ragazzi.

E' consigliato un abbigliamento comodo. 


PROGRAMMA DETTAGLiATO (in corso di definizione):


ORE 10.00. ACCOGLIENZA E BREAK DI BENVENUTO
ORE 10.30 INIZIO DEI LAVORI: 

Moderatore: Lidia Ianuario, Presidente del Comitato Organizzatore VOLLA MUSIC FESTIVAL

PRESENTAZIONE DI ANNALISA ROMANO, addetta alle Pubbliche Relazioni del Comitato Organizzatore Volla Music Festival


RELATORI: 


Dott. ssa Bianca Baraini (sociologa del territorio, ANS Napoli)
Dott. ssa Enrica Romano (councelor e scrittrice)
Dott. ssa Tiziana Maverick Cirillo (coach , "personal life trainer" e scrittrice)
Dott. ssa Lucia (biologa e nutrizionista)
Dott. M.P.
Maestro Paolo Pagnano


Interverranno:
il Sindaco di Volla, Dott. Angelo Guadagno
Il Vicesindaco, Dott. ssa Simona Mauriello


ORE 12.30 FINE DEI LAVORI

ORE 12.30 - 13.30: BREAK E RACCOLTA FIRME ADESIONI

ORE 13.30: RINFRESCO A CURA DEL CONSORZIO MOZZARELLA DOP

ORE 14.30 - 18.30 ESERCITAZIONI TEORICO-PRATICHE A COLORO CHE AVRANNO ADERITO


ORE 18.30 SALUTI, RINGRAZIAMENTI E DISTRIBUZIONE GADGETS ESTRATTI E MESSI A DISPOSIZIONE DAGLI SPONSOR


Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *